lorenzo 2Vicesindaco Lorenzo Pierotti, la nostra fortuna sono i dipendenti

(UNWEB) Corciano. Un milione e novecentomila euro. E’ la somma rientrata nelle casse del Comune di Corciano a seguito dell’accertamento e del recupero dell’evasione dei tributi locali, soprattutto Ici/Imu. Si tratta di 350.000 euro in più di quanti ne erano stati ipotizzati. “Per il 2019 l’attività compiuta dagli uffici comunali ha determinato un ottimo risultato – spiega Lorenzo Pierotti, Vicesindaco con delega al bilancio - in linea con la convinta lotta all’evasione dichiarata ed avviata dall’Amministrazione comunale fin dall’insediamento. In questo comune, mi si consenta la riflessione, non ci sono soltanto amministratori attenti ma anche dipendenti particolarmente scrupolosi che riescono a fare la differenza. Il tema della lotta all'evasione - prosegue - è un impegno assunto con i cittadini, ai quali assicuro il massimo sforzo, nella piena consapevolezza che una società è più giusta ed equa se tutti pagano quanto dovuto ”. Il recupero dell’evasione tributaria, infatti, consente, almeno nel medio termine, di rimpinguare le entrate comunali, così da continuare a mantenere servizi di qualità, necessari per il buon funzionamento e per il decoro della città, senza chiedere ulteriori risorse.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information