polizia di stato 1170x780(UNWEB) Perugia. "Personale dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico interveniva in tarda serata, su segnalazione di un collega dell'Arma dei Carabinieri libero dal servizio, nella zona di Pian di Massiano, a causa della presenza di un anziano signore chiuso all'interno di una autovettura in evidente stato di difficoltà.

All'arrivo della volante sul posto gli agenti trovavano personale del 118 il quale riusciva ad aprire lo sportello dell'autovettura attraverso una fessura aperta del finestrino laterale e mettere in atto le prime cure all'anziano.

L'uomo risultava essere stato chiuso in auto da circa 40 minuti e, da lì a poco, comparivano sul posto anche le persone incaricate dalla famiglia di produrre assistenza all'uomo. Le stesse ammettevano agli uomini della Volante la responsabilità del gesto riferendo che lo avevano lasciato chiuso a chiave in auto per poter andare a mangiare una pizza.

I due, una coppia di coniugi peruviani di 41 e 44 anni venivano identificati e deferiti all'Autorità Giudiziaria per il reato di abbandono di persone incapaci.

Nel contempo l'anziano veniva affidato alla figlia avvertita dagli agenti e accorsa immediatamente sul posto." 

Così, in una nota, la Questura di Perugia.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information