borsa-studio(ASI) Perugia. E' stato prorogato al 15 dicembre 2014 il termine di presentazione delle domande di accesso alle borse di studio istituite dall'assessorato regionale allo sport e destinate a studenti meritevoli che sono anche talenti dello sport umbro. Possono partecipare all'avviso pubblico atleti/studenti residenti in Umbria di età compresa tra i 12 e i 18 anni. Lo stanziamento previsto è di 10 mila euro, a cui si aggiungerà la co-partecipazione finanziaria del CONI Umbria e del Comitato italiano paralimpico dell'Umbria, che sono partner del progetto.


Le risorse sono ripartite per il 50% in favore di atleti/studenti della scuola media, regolarmente tesserati per una associazione sportiva riconosciuta da una Federazione del CONI, e per la restante quota in favore di atleti della scuola secondaria di secondo grado, di età compresa tra i 15 ed i 18 anni, definiti d'interesse nazionale dalla Federazione sportiva di appartenenza per due anni (quello precedente e quello corrispondente all'anno di assegnazione della borsa) che abbiano ottenuto risultati di carattere nazionale o internazionale.
"Il numero delle borse di studio dipenderà dal numero delle domande ritenute idonee dalla Commissione preposta e non potrà superare per l'anno in corso l'importo di mille euro ciascuna. Per gli atleti/studenti della scuola secondaria di primo grado – ha spiegato l'assessore regionale allo sport Fabio Paparelli - il contributo è finalizzato ad alleviare le spese per la pratica sportiva a carico delle famiglie. Per quanti frequentano la scuola secondaria di secondo grado il finanziamento servirà a partecipare gratuitamente ad attività formative di alta specializzazione tecnico agonistica nella disciplina praticata, individuate con l'associazione o federazione sportiva di appartenenza".
Bando e relativa modulistica verranno pubblicate nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria nr. 56 di domani 3 dicembre. Le domande dovranno contenere il curriculum del candidato nel quale dovrà essere evidenziato: il rendimento scolastico dei due ultimi anni di scuola e i risultati agonistici degli ultimi due anni sportivi, (settembre 2012 - giugno 2013 ; settembre 2013-giugno 2014). La documentazione allegata alla domanda dovrà essere opportunamente certificata dalla scuola di appartenenza e dalla rispettiva Federazione sportiva.
La graduatoria verrà redatta dalla Commissione, sulla base de: le medaglie di livello internazionale vinte nell'ultimo biennio sportivo (da 5 a 15 punti); la partecipazione ad attività internazionale dell'ultimo biennio sportivo con la nazionale Italiana (da 5 a 10 punti); le medaglie vinte a livello nazionale dell'ultimo biennio sportivo (da 5 a 10 punti); la partecipazione a finali nazionali nell'ultimo biennio sportivo (da 1 a 10 punti); il rendimento scolastico degli ultimi due anni di scuola (da 10 a 30 punti); il livello del reddito famigliare – mod. ISEE - (punti da 1 a 10). In caso di pari punteggio tra gli aspiranti delle borse di studio destinate al talento sportivo di età compresa tra i 15 ed i 18 anni si applicherà il criterio del minor reddito familiare.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information