AperturaPercorsoMeccanizzato-13(ASI) Spoleto - Più di venti anni di lavori, ventisei milioni di investimento, cinque sindaci che hanno portato avanti il progetto, più di un chilometro di gallerie, quttrocentocinquantadue posti auto: questi sono parte dei numeri del nuovo importante tratto di mobilità alternativa di Spoleto. Dopo aver inaugurato nel 2007 il parcheggio della "Spoleto Sphera" , il percorso meccanizzato (costituito da ascensori e tapis roulant) di viale Matteotti e nel 2010 il parcheggio di Via del tiro a segno e le scale mobili da Via Ponzianina alla Rocca Albornoziana , nel primo pomeriggio di ieri (21 dicembre) é toccato al parcheggio Posterna e al percorso meccanizzato dal parcheggio stesso a Piazza Campello.

Si tratta del primo stralcio in cui sono partiti i lavori ed allo stesso tempo il più complesso trattandosi di un lungo tunnel che inizia nella parte bassa della Città del Festival per terminare alla sommità del Colle Sant'Elia. Tanti spoletini hanno voluto vedere finalmente in prima persona l'opera ed hanno affollato le gallerie in occasione del "taglio del nastro" ufficiale alla presenza del Sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli, del Presidente del Consiglio Comunale Giampiero Panfili, dei componenti di Giunta e del Consiglio Comunale , dell'Assessore Regionale dei Trasporti Silvano Rometti, della Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini e degli ex Sindaci della Città di Spoleto che durante il loro mandato hanno seguito i lavori dei tre stralci della mobilità alternativa: Giancarlo Tulipani, Alessandro Laureti e Daniele Benedetti, unico assente Massimo Brunini che fú sindaco per ben dieci anni.
Le nuove strutture
Bello l'impatto visivo che si gode arrivando in prossimità del parcheggio della Posterna, l'adiacente Via Interna delle Mura é stata destinata al solo transito dei veicoli eliminando la possibilità di sosta che rendeva meno spaziosa la via. Davanti l'ingresso per le automobili é stato realizzato un piccolo piazzale che verrà utilizzato come stazione per gli autobus di linea dell'Umbria Mobilità (società che gestirà tutta la struttura) che renderanno più agevoli i collegamenti tra il parcheggio (ed il centro storico) e le zone più periferiche. Il parcheggio Posterna é strutturato su tre livelli per un totale di 452 posti auto, alla sommità sono stati realizzati 350 mq di locali destinati al commercio ed ai servizi. Dal parcheggio partono i due percorsi meccanizzati: una é la scala mobile esterna che rende facile il collegamento con piazza XX settembre, piazza San Domenico e Piazza Collicola, l'altro é il tunnel costituito da tapis roulant ed ascensori. Il tunnel sotterraneo si estende per più di un chilometro e collega senza barriere architettoniche la parte bassa della città con l'acropoli, é composto da più tapis roulant e ad ogni uscita sono stati posizionati due veloci ascensori per poter salire in superficie, i tempi di percorrenza dell'intero tragitto si aggirano intorno ai quindici minuti. Al momento sono state aperte le uscite di Piazza Pianciani, Via Saffi e Piazza Campello. Le uscite di Piazza Pianciani e Via Saffi sono state realizzate all'interno di due palazzi storici della città rendendo zero l'impatto ambientale. Durante i lavori in Piazza Campello e Via Saffi sono stati riportati alla luce dei reperti archeologici resi visibili a tutti. Sono in fase di realizzazione le uscite di Palazzo Leoncilli e del Teatro Nuovo "Giancalo Menotti" che permetterà l'accesso direttamente nel foyer del "tempio" del Festival dei Due Mondi.


Fabio Gasparri - Agenzia Stampa Italia

Spoleto, mobilità alternativa: il parcheggio della Posterna ed i nuovi percorsi meccanizzati. Galleria fotografica

AperturaPercorsoMeccanizzato-13

AperturaPercorsoMeccanizzato-3

AperturaPercorsoMeccanizzato-11

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information