rocca albornoz di narni(UNWEB) NARNI  – E’ in netta crescita il numero di visite per la settimana di Ferragosto rispetto allo stesso periodo del 2019 al museo civico e alla Rocca Albornoz di Narni. Lo dicono i dati forniti oggi dall’assessore a turismo e cultura Lorenzo Lucarelli che fa il punto della situazione sulle affluenze turistiche nei principali siti. Bene anche le visite a Narni Sotterranea che tengono nonostante le restrizioni di spazio e di affluenza imposte dall’emergenza coronavirus. Molto positivi infine i dati relativi all’infopoint a cui si sono rivolti 1.700 turisti.

Per quanto riguarda la Rocca gli ingressi son stati 1.127 rispetto ai 693 del 2019. Al museo si sono contate 543 visite a fronte delle 349 di un anno fa. Ai sotterranei di San Domenico sono passate 160 persone al giorno. “E’ un risultato molto positivo che conferma la qualità dell’offerta di beni turistici e culturali e il fatto che Narni si sia ormai incamminata verso un percorso efficace di promozione turistica. I dati in aumento, nonostante l’emergenza coronavirus, testimoniano che la città e i suoi benio sono attrattivi e apprezzati dai turisti”.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information