inaugurazione Fiere 2020Un momento di quotidianità e condivisione per gli umbertidesi, una opportunità per gli operatori di un settore che ha fortemente subito il lockdown. Tutto nel totale rispetto delle norme anti-contagio da Covid-19.


(UNWEB) Umbertide. Si è svolta questa mattina l'apertura ufficiale dell'edizione 2020 delle Fiere di Settembre, in programma a Umbertide fino a domenica 13.
Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco Luca Carizia, la vicesindaco con delega al Commercio, Annalisa Mierla, il comandante della Polizia Locale, Gabriele Tacchia, le consigliere comunali Claudia Fagnucci e Tania Turchi, il presidente di Confcommercio Umbertide, Amedeo Fiorucci, il presidente del Gruppo Comunale di Protezione Civile, Gabriele Lisetti con una delegazione di membri dell'associazione e Neusa Dos Santos in rappresentanza del Comitato territoriale della Croce Rossa Italiana.
A impartire la benedizione all'evento, rientrante nelle celebrazioni per la Madonna della Reggia, patrona della città, è stato il sacerdote missionario umbertidese don Vittorio Lucarelli, che nei tre giorni di Fiere sarà presente con uno stand informativo del Centro del Riuso (attivo dal giugno scorso nell'area del centro di raccolta in via Madonna del Moro) per spiegare il funzionamento del servizio insieme ai volontari che lo coadiuvano.
E' elevato il numero degli operatori partecipanti. In totale sono 158, distribuiti in 95 banchi, 34 stand, quattro aree libere, sei aree per negozi e 19 gazebo di prodotti tipici regionali.
Il tradizionale percorso fiera (che tocca viale Unità d'Italia, piazza Marx, via Tusicum e via Morandi) non ha subito alcuna variazione: come previsto dal piano sicurezza i banchi saranno distanziati e inseriti su una unica fila, in modo da limitare la concentrazione degli operatori e aumentare lo spazio per i visitatori.
Come previsto dal piano, sarà messo in campo un sistema di sorveglianza diurna e notturna, nel quale gli agenti della Polizia Locale saranno coadiuvati nel monitoraggio dell’evento dai volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile, del Comitato della Croce Rossa Italiana e da una agenzia di vigilanza privata.
A incrementare il contenimento del contagio è una ordinanza del sindaco Luca Carizia.
L'atto fissa l'apertura delle attività degli operatori dalle ore 09.00 alle ore 21.30.
Lungo il percorso, gli operatori e i visitatori dovranno rispettare l’obbligo dell’uso della mascherina, il mantenimento del distanziamento di sicurezza di almeno un metro e tutte le raccomandazioni di igiene pubblica, come la necessità di igienizzare spesso le mani. Tutte le misure e i dispositivi di sicurezza da rispettare saranno riportati in una cartellonistica informativa posta all’ingresso delle Fiere.
Presso i loro banchi gli operatori metteranno a disposizione dei visitatori dei dispositivi igienizzanti. Dovranno quindi effettuare una accurata pulizia ed igiene ambientale di veicoli, attrezzature e strumenti da loro utilizzati, igienizzare i capi di abbigliamento e delle calzature prima che siano poste in vendita.
Gli operatori saranno sottoposti alla misurazione della temperatura corporea da parte dei soggetti incaricati per ogni giorno della manifestazione ed è fatto loro obbligo di seguire le prescrizioni impartite in caso di temperatura elevata o sintomatologia riconducibile al possibile contagio.
Per tutta la durata della fiera è sospeso di svolgimento di attività musicali, sportive e danzanti. Inoltre non potranno essere presenti tavoli per la somministrazione di cibi e bevande.
Particolare attenzione è data alla sanificazione delle strade e alla raccolta dei rifiuti, con la predisposizione per la prima volta di un piano dedicato a questi ultimi: i contenitori da 1100 litri sono stati completamente eliminati. In tutto il percorso saranno dislocati piccoli contenitori per la raccolta differenziata di carta, plastica, organico e indifferenziato al fine di agevolare gli utenti.
Gli operatori riceveranno ad inizio evento tre buste per ogni tipologia per effettuare la raccolta porta a porta che verranno ritirate ogni mattina a partire dalle 04.00. Grazie alla collaborazione con Gesenu, nei tre giorni delle Fiere e in quello successivo verranno effettuate sanificazioni straordinarie nell'intero percorso.

Fiere 2020

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information