IMG 7015Tradizionale corsa dell’atleta paralimpico lungo l’anello del Percorso Verde

(UNWEB) Perugia, – “Una corsa alla memoria del Leo, perché ognuno deve dare il proprio contributo per far vivere il messaggio di forza e di vitalità che Leonardo c’ha lasciato”. Non è voluto mancare agli Avanti tutta Days Luca Panichi, l’atleta paralimpico che come ogni anno, ha voluto correre l’anello del Percorso Verde per onorare la memoria di Leonardo. E anche quest’anno, il primo senza Leonardo, ha corso indossando la maglia di Avanti tutta. “Luca è un amico – ha detto Federico Cenci, fratello di Leo – e il suo gesto si configura come un grande gesto di sport e di amicizia nei confronti di Leo e di Avanti tutta”.

Con Luca Panichi si avvia alla conclusione la settima edizione degli Avanti tutta Days, che ha visto il Percorso Verde invaso dagli sportivi, dagli amici e dai curiosi che hanno voluto far sentire la propria vicinanza a Leonardo e all’associazione. Sport da mattina a sera, con dimostrazioni pratiche e attività da palco. Al Percorso Verde anche le associazioni della “Rete del Sollievo” e nove realtà del mondo della salute.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information