leonardo tra i primi ditalia 35x50 01(UNWEB) Foligno. La grande mostra Leonardo tra I Primi d’Italia. Dalla tavola alla realtà aumentata verrà prorogata fino al 15 dicembre per permettere a tutti di visitarla. Realizzata dall’Associazione Borghi e Centri Storici dell’Umbria e dal Festival I Primi d’Italia, in collaborazione con il Comune di Foligno, l’esposizione ha portato a Foligno contenuti all’avanguardia presentati a Milano per contribuire a celebrare il genio di Leonardo da Vinci.

I visitatori trovano ad attenderli un’esperienza unica raccontata con un coinvolgente linguaggio multisensoriale. Realtà aumentata, ologrammi, percorsi immersivi e tante curiosità su Leonardo, la sua vita e le sue opere continuano a conquistare il pubblico.

Non è stato facile – dichiara Aldo Amoni, Presidente di Epta Confcommercio Umbria – portare nella mia città questa superba mostra, ma grazie al Comune, ai nostri sponsor e al nostro lavoro ci siamo riusciti e i risultati sono evidenti. Date le tantissime richieste, in particolare delle scuole, ci sarebbe dispiaciuto deludere qualcuno quindi abbiamo deciso di prorogare l’esposizione e siamo sicuri che i visitatori ce ne saranno grati.

La mostra prosegue, quindi, fino al 15 dicembre presso il palazzo Gentili Spinola di Via Mazzini a Foligno con il seguente orario: da martedì a venerdì dalle 15.30 alle 19.00, il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 20.00. Le scuole possono prenotare visite straordinarie anche le mattine chiamando i numeri 329 4747873 - 339 4918585. Il biglietto unico è venduto a 5,00€, ma per le scuole il costo è di soli 2,00€ a studente.

C’è tempo fino al 15 dicembre per scoprire Leonardo tra I Primi d’Italia!

leonardo tra i primi ditalia 35x50 01

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information