Perugia1416(ASI) Perugia. Dopo la nascita dell’Associazione che avrà il compito di organizzare l’appuntamento con Perugia 1416, la manifestazione di carattere storico in calendario l’11 e il 12 giugno prossimo, e la messa online del sito www.perugia1416.com, in cui è possibile trovare le tutte le informazioni aggiornate sull’appuntamento, si entra ora nel vivo delle iniziative che accompagneranno, per tutti i prossimi mesi, la prima edizione di Perugia 1416.


Sabato 13 febbraio, si svolgerà alla Sala Cannoniera della Rocca Paolina la giornata informativa aperta ai cittadini e agli operatori, con l’obiettivo di offrire a giovani, associazioni, artigiani e commercianti la possibilità concreta di essere parte attiva nell'organizzazione e realizzazione della manifestazione di giugno, ma anche di partecipare ad un progetto complessivo per la città.
Perugia 1416 incontra la città dalle 10,30 alle 19,00 con una serie di tavoli tematici a disposizione di chi sia interessato.
Ci sarà, dunque, il tavolo Costumi e corteo / animazione e spettacolo, per tutti coloro che intendono proporsi per essere protagonisti della rievocazione, quelli dedicati all’Artigianato, ai Mercati, agli Alberghi e ristorazione e al Turismo dedicati a tutti gli operatori del settore che vogliano rendersi partecipi, proporre idee e aprire le proprie strutture all’evento. Infine, ci sarà il tavolo dedicato ai Rioni, per avere informazioni e reperire adesioni.
“L’evento costruito per e con la città –ha spiegato l’Assessore alla Cultura Maria Teresa Severini- intende così sollecitare i cittadini a farsi attori e protagonisti della manifestazione perché questo è il valore aggiunto e il carattere distintivo per raggiungere l’obiettivo di rinforzare l'identità cittadina, riallacciare i legami che collegano l'acropoli al suo contado, rivitalizzare il tessuto economico della nostra tradizione artigianale e aumentare l’attrattività turistica sul territorio. La partecipazione alla manifestazione, soprattutto dei giovani –ha ribadito l’assessore- sarà un motore fondamentale perché Perugia 1416 non sia un momento rievocativo fine a se stesso, ma possa diventare, nel tempo, parte integrante del patrimonio culturale e turistico della città.”
Proprio l’aspetto culturale che sottende alla kermesse sarà approfondito a partire dal prossimo 22 febbraio con l’incontro, aperto a tutti e ad ingresso libero, con lo storico e saggista, studioso del Medioevo, Franco Cardini che spiegherà Braccio da Montone e il suo tempo. L’Appuntamento è all’Aula magna dell’Università per Stranieri di Perugia, lunedì 22 febbraio a partire dalle ore 17,30.
Per maggiori info: http://www.perugia1416.com
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information