e452(ASI) Perugia– "La Regione Umbria è fortemente impegnata affinché vengano investite intanto le risorse necessarie per la ordinaria e straordinaria manutenzione della E45, la sua messa in sicurezza ed il suo ammodernamento, garantendo agli umbri ed ai residenti comunque la gratuità del suo utilizzo". E' quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, incontrando i giornalisti a margine dei lavori del Consiglio regionale.


"Abbiamo più volte sostenuto, e intendo ribadirlo, che per noi è fondamentale che a coloro che vivono in Umbria e devono percorrere questa arteria per spostamenti nell'ambito regionale, non debba essere imposto alcun pedaggio. Intendiamo difendere dunque, gli interessi degli umbri, così come abbiamo già fatto ad esempio per la proposta di pedaggio del raccordo Perugia-Bettolle alla quale ci siamo opposti in tutte le sedi".
"Altrettanto importante – ha concluso la presidente - è il tema dell'attivazione di investimenti pubblici e privati per le grandi opere, fattore decisivo per la ripresa economica e lo sviluppo".

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information