ComuneGruppoMaggioranza(UNWEB) "I Gruppi di Maggioranza del Consiglio Comunale di Perugia approvano a 360 gradi la gestione dei servizi alla città garantiti dal Sindaco e dalla Giunta , ma si rammaricano dell 'atteggiamento delle formazioni della Minoranza.

Si continua a dire di voler collaborare per aiutare i perugini ad uscire dalla crisi economica legata al Coronavirus , ma si sceglie un modo diametralmente opposto a quello collaborativo . Come previsto nell ' ordine del giorno di oggi , Mercoledi 3 Giugno , si prosegue , da parte loro , nel proporre di eliminare le imposte comunali per il 2020 , nel richiedere aumenti gratuiti di superfici occupabili dalle attività commerciali , di implementare il fondo alimentare per i buoni spesa. Tutte proposte che la Maggioranza condivide nell'intento , ma che con responsabilità di amministratori della città , non possono essere votate favorevolmente . Infatti , in alcuni casi , i risultati sono già stati raggiunti o sono in fase di raggiungimento come nel caso della richiesta di spazi per cui l ' Assessorato al Commercio ha già preso accordi con gli imprenditori , in altri gli obiettivi sono, di fatto, impossibili da realizzarsi come il poter eliminare tasse locali senza un adeguato bilanciamento con entrate statali . Sarà , forse , che non conoscono la situazione delle casse comunali? Si distraggono durante le commissioni bilancio? D'altronde quella era una voce piuttosto opzionale per loro fino al 2014 . Oppure , più semplicemente sono abituati a dare garanzie piuttosto che soldi reali? Quando formuleranno nelle loro mozioni anche una proposta su quali servizi tagliare per garantire ciò che chiedono? Infine , siamo perplessi anche riguardo l'implementazione del fondo alimentare . Siamo convinti che chi si trova in povertà debba trovare ristoro, specialmente se parliamo di necessità di cibo. Il Comune , come è successo con i fondi statali , è pronto a fare la sua parte , ma quei soldi erano previsti per l' emergenza , quindi non si puo' pretendere uno stanziamento di bilancio ad hoc da parte di un Ente Locale come metodo ordinario . Il sistema da utilizzare non deve essere meramente assistenziale , ma piuttosto quello di impiegare le poche risorse per progetti di rilancio attivo degli operatori economici e delle famiglie. Aiutiamo imprese e cittadini a superare l' emergenza perché non si creino nuovi poveri . Le misure di crescita e sviluppo devono preesistere a quelle prettamente assistenziali ." Cosi in una nota Gruppi di Maggioranza a Palazzo dei Priori di Lega , Progetto Perugia , Fratelli D ' Italia , Forza Italia , Perugia Civica e Blu.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information