WhatsApp Image 2021 03 31 at 10.53.26Eseguito dall'equipe multidisciplinare della Clinica Ostetrica e Ginecologica dell'Ospedale di Perugia.

(UNWEB) Perugia Eseguito nei giorni scorsi presso l'Azienda Ospedaliera di Perugia un taglio cesareo elettivo in una giovane donna, di nazionalità straniera, alla 38esima settimana di gravidanza e positiva al Covid-19.

L'intervento chirurgico si è dimostrato altamente rischioso e complesso in quanto la donna era al suo settimo parto cesareo.

Dopo una attenta valutazione clinica del caso è stata attivata una equipe multidisciplinare e multiprofessionale e programmato il taglio cesareo effettuato nella sala chirurgica dedicata al percorso covid del blocco operatorio "Luigi Moggi".

L'equipe multidisciplinare diretta dal prof. Sandro Gerli è stata coadiuvata dal medico anestesista e dal medico radiologo interventista oltre che dalle ostetriche di rifermento.

Mamma e neonato, che non è risultato positivo al Covid, stanno bene e sono stati dimessi al proprio domicilio.

La Direzione Generale dell'Azienda Ospedaliera di Perugia comunica che nell'anno 2020 ci sono stati 1836 nati (45 da madre positiva al Covid-19) e di questi 488 assistiti con parto cesareo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information