polizia 640x405(UNWEB) Perugia. “A seguito di una segnalata lite in un bar della periferia perugina, una pattuglia della Volante interveniva per sedare un'accesa discussione tra due donne, una delle quali aveva minacciato e spintonato diverse volte un'altra cliente, colpevole di averle ricordato di indossare correttamente la mascherina portata sul mento.

All'arrivo degli operatori, la donna non accennava a calmarsi anzi continuava nella sua condotta molesta spintonando anch'essi.

La donna del '91 cittadina rumena, veniva quindi denunciata per minacce gravi e resistenza e sanzionata per inottemperanza all'obbligo di indossare la mascherina, in quanto la stessa, anche in presenza degli operatori, persisteva nel non voler indossare correttamente il citato dispositivo di protezione. “

Così, in una nota, la Questura di Perugia.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information