Todi SantaMariaDellaConsolazioneSarà emesso nel 2015 e avrà una tiratura di 1 milione e 600mila copie

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha concesso l’emissione di un francobollo dedicato al Tempio di Santa Maria della Consolazione di Todi nella serie ordinaria tematica “Il patrimonio artistico e culturale italiano”. Il francobollo verrà emesso nel corso del 2015 e dovrebbe attestarsi su una tiratura di 1 milione e 600 mila copie.

L’emissione costituirà un ulteriore elemento di promozione di Todi e di valorizzazione di uno dei monumenti simbolo della città.

L'emissione filatelica rappresenta un altro importante traguardo all'interno dell'articolato progetto di valorizzazione e promozione del Tempio che, fin dal suo insediamento, il nuovo Consiglio di amministrazione di Etab, in accordo con l'Amministrazione comunale, ha varato e portato avanti con efficacia e determinazione.

Un progetto che vanta al suo attivo la grande affermazione nel 2013 al contest fotografico internazionale “Wiki Loves Monuments” e che è proseguito nel 2014 con il successo legato alla partecipazione al censimento nazionale del Fondo Ambiente Italiano “I Luoghi del Cuore”. Traguardi ai quali si aggiungono altre iniziative minori, ma ugualmente importanti, come il miglioramento del decoro e dell'accoglienza ed il rilancio della tradizionale festa dell'8 settembre, con il concorso fotografico sui fuochi artificiali ed iniziative culturali diverse, tra le quali proprio pochi mesi fa anche un annullo postale speciale e una cartolina filatelica.

Un progetto di valore che, nella sua stesura, ha individuato una serie di obiettivi progressivi, tra i quali anche l'inserimento del Tempio tuderte nei Beni Unesco, patrimonio dell'Umanità, inserito nella strategia di Etab e Comune di Todi all’inizio del nuovo mandato.

“Trova compimento – commenta il Sindaco di Todi Carlo Rossini – il progetto coltivato congiuntamente dall’Amministrazione comunale e dall’ente Etab La Consolazione, proprietario dello splendido tempio rinascimentale. Nel ringraziare il consiglio di amministrazione di Etab per quanto fatto, l’amministrazione comunale si attiverà ora insieme all’ente per festeggiare insieme alla cittadinanza l’evento dell’emissione. Il nuovo riconoscimento ottenuto dalla città testimonia le enormi potenzialità che Todi può ancora esprimere nel panorama artistico culturale e turistico del paese”.

Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information