paparelli2(UNWEB) Perugia. Il consigliere regionale Pd, Fabio Paparelli, esprime “apprezzamento” per l'approvazione del Piano di riforma dell’Agenzia Regionale di Protezione Ambientale (Arpa), che ha recepito una sua proposta di legge in cui si chiedeva ‘il trasferimento della sede dell'Ente presso la città di Terni ed una riorganizzazione funzionale in due dipartimenti coincidenti con le due ASL, per favorire migliori politiche ambientali e sanitarie’.

“Si tratta di un provvedimento importante - sottolinea Paparelli - per certi versi, doveroso, dato il peso che sta gravando sul capoluogo di Provincia, in ragione delle elevate criticità ambientali che sono emerse in questi anni, a causa della presenza della maggior parte delle industrie manifatturiere e siderurgiche dell’Umbria”.

“Pur nella legittimità della scelta - conclude il consigliere Dem - spiace constatare che proprio il Presidente dell’Assemblea, Marco Squarta, che dovrebbe rappresentare l’intera Regione, si sia astenuto sul provvedimento di trasferimento della sede a Terni, affermando una visione dell’Umbria non solidale”.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information