foto 3 visita Generale GdF Umbria(UNWEB) Perugia  – Il comandante regionale della Guardia di Finanza, Generale di Brigata Alberto Reda, ha fatto visita questa mattina, 17 novembre, alla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica.

L’Amministratore Marco Magarini Montenero, insieme al personale del Consorzio formativo umbro, ha accolto in sala Europa il Generale rivolgendogli parole di stima “per le elevate qualità professionali ed umane apprezzate durante la comune esperienza all’interno del Corpo” e ha sottolineato come sia “motivo di orgoglio e stimolo la collaborazione instaurata con le Fiamme Gialle”.

Dopo aver illustrato i risultati raggiunti dalla Scuola nel 2021 in termini di corsi erogati e partecipanti registrati, provenienti da tutta Italia, l’Amministratore Magarini Montenero ha accompagnato il Generale Reda in visita presso la nuova aula multimediale di cui la Scuola si è dotata per facilitare l'apprendimento e l'interazione docente-discenti durante i percorsi didattici online, sviluppare la condivisione di contenuti multimediali e creare un ambiente formativo interattivo e "tridimensionale".

“L’impegno profuso dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, a favore dello sviluppo delle competenze nel settore pubblico, è apprezzato e riconosciuto – ha affermato il Generale Reda – Siamo lieti di collaborare con il Consorzio formativo umbro, che propone corsi di assoluto livello. L’aggiornamento professionale continuo è per Guardia di Finanza una priorità e un monito a migliorare, continuamente, la qualità del nostro operato”.

foto visita Generale GdF Umbria

Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information