(UNWEB) – Paciano, - Verrà inaugurato venerdì 18 settembre alle ore 12,30 il Baby Pit Stop di Paciano allestito presso TrasiMemo-Banca della Memoria del Trasimeno.


Il progetto dei BPS, nati dalla collaborazione tra Unicef Italia e Soroptimist International, si propone di tutelare e diffondere la Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, in particolare il diritto alla salute e l’importanza dell’allattamento al seno sia come bisogno primario sia come momento di crescita affettiva e culturale.
Il Baby Pit Stop s’inserisce nell’ambito del Programma Unicef Ospedali e Comunità Amici dei bambini e prevede l’allestimento di aree attrezzate per accogliere le mamme che vogliono allattare i propri figli quando si trovano fuori casa. Si tratta i spazi protetti in cui le mamme si sentono a loro agio per allattare il loro bambino e provvedere al cambio del pannolino.
“In seguito alle vicende legate al Covid 19 – dichiarano dall’Unicef – l’impegno per sostenere l’infanzia in Italia e nel mondo è ancora più pressante”.
Il Baby Pit Stop di Paciano si propone di divenire un luogo di tutela e di diffusione della cultura dell’infanzia. Come tale sarà inserito nella rete dei Baby Pit Stop Unicef. All’inaugurazione di venerdì saranno presenti esponenti dell’Amministrazione comunale, del Comitato provinciale Unicef di Perugia e di Soroptimist International Club Perugia.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information