ComunediGubbioSono tutti in quarantena domiciliare tranne una persona, per la quale si è reso necessario il ricovero ospedaliero
Il sindaco Stirati: “Molti contagi riconducibili a dinamiche famigliari. Non abbassiamo la guardia, nemmeno in casa”

(UNWEB) GUBBIO – Sono ad oggi 54 i casi di positività al Coronavirus nel nostro territorio, tutti in quarantena domiciliare, con lievi sintomi o asintomatici tranne uno, per il quale è stato necessario il ricovero ospedaliero.
Le nuove positività registrate in giornata sono pari a 11 e sono in corso i monitoraggi legati alla catena dei contatti di queste ultime persone contagiate. Una persona, oggi, è guarita. “I casi di positività sono purtroppo in aumento anche nel nostro territorio – spiega il sindaco di Gubbio Filippo Stirati – continuiamo a raccomandare ai nostri concittadini il rispetto delle regole di contrasto al Covid, quindi l’utilizzo delle mascherine, il lavaggio delle mani e il distanziamento sociale. Voglio ripetere ancora una volta che occorre essere particolarmente prudenti soprattutto per quello che riguarda i rischi di contagio famigliare: è emerso infatti, sia a livello nazionale che locale, che la maggior parte dei contagi è riconducibile proprio a dinamiche di interazioni famigliari. In questo momento è assolutamente necessario non abbassare la guardia”.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information