palazzo bazzani di lato(UNWEB)  TERNI –  L’amministrazione provinciale di Terni è venuta a conoscenza stamattina di un caso di positività al covid-19 di un dipendente del settore tecnico. Conseguentemente alla notizia, il presidente della Provincia, Giampiero Lattanzi, in coordinamento con il servizio igiene e prevenzione dell’ente, ha attivato le procedure previste per la tutela della salute. Il personale del settore tecnico è stato fatto uscire dagli uffici della Provincia, sospendendo le attività tecnico-amministrative. L’ala di Palazzo Bazzani dove si è verificato il caso di positività è stata chiusa al pubblico, ai dipendenti e ad ogni altra persona.

Il provvedimento di chiusura durerà tre giorni a partire da oggi. Gli uffici riapriranno venerdì mattina, salvo il verificarsi di altre situazioni di emergenza. Nel frattempo il servizio igiene e prevenzione ha attivato le procedure di sanificazione completa. Le operazioni riguarderanno sia il settore tecnico che tutti gli uffici della Provincia siti all’interno di Palazzo Bazzani nella parte occupata dall’amministrazione provinciale. Sono al momento tre i casi di positività al coronavirus fra i dipendenti della Provincia.


banner Europa e Umbria per te 300x250

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information