campagna vetroGESENU ha presentato la campagna di miglioramento della differenziata nelle frazioni di Perugia attraverso l'attivazione della raccolta monomateriale del vetro con campane stradali coinvolgendo circa 113mila abitanti.

(UNWEB) PERUGIA, – Nelle frazioni di Perugia arriva la raccolta separata del vetro. GESENU durante la conferenza stampa odierna, ha presentato, la campagna di miglioramento della raccolta differenziata, che prevede l'attivazione della raccolta monomateriale del vetro con campane stradali su una popolazione interessata di circa 113mila abitanti.

La conferenza si è svolta in modalità online alla presenza dell'Assessore all'Ambiente del Comune di Perugia Otello Numerini, il Dirigente Area Risorse Ambientali Smart City e Innovazioni del Comune di Perugia Vincenzo Piro, il Direttore AURI Giuseppe Rossi, il Direttore Operativo GESENU Massimo Pera e la partecipazione del Consorzio COREVE il Coordinatore Segreteria Tecnica ANCI CoReVe Nicola Di Tullio.

GESENU ha presentato le principali novità messe in campo per migliorare la già ottima percentuale di raccolta differenziata che nel Comune di Perugia si attesta intorno al 71%, puntando sulla qualità dei rifiuti raccolti, apportando delle modifiche al servizio di raccolta differenziata del Vetro ed adeguando i colori dei contenitori alle Normative Europee vigenti. L'attuale raccolta, organizzata con contenitori domiciliari per la raccolta congiunta di vetro, plastica e metalli, non permette infatti di valorizzare al meglio il materiale vetroso, in quanto la filiera contempla numerosi travasi che finiscono per triturare eccessivamente il materiale raccolto rendendolo scarsamente appetibile al mercato delle materie prime seconde. Pertanto, entro il mese di Dicembre verrà progressivamente adottato nelle zone interessate il sistema di raccolta con Campane stradali: nel dettaglio, saranno installate 900 campane da 2.200 litri dedicate alla raccolta monomateriale del vetro e consegnati 500 contenitori dedicati alle attività commerciali HoReCa (Hotel, Restaurant, Catering). Tale modifica di servizio consentirà il passaggio dalla raccolta multimateriale pesante (vetro, plastica e metalli) a multimateriale leggera (plastica e metalli), come peraltro aupricato da AURI e dai Consorzi di Filiera (Conai). Ad evidenziare il supporto del Consorzio di Filiera di riferimento, COREVE, è la presenza del Dott. Di Tullio che ha tecnicamente validato la scelta operata dal Comune e dal Gestore nel territorio di Perugia. Una volta ultimata l'installazione, sarà obbligatorio per i cittadini e le attività commerciali, utilizzare esclusivamente le Campane stradali per il conferimento del vetro: mentre il contenitore in precedenza dedicato alla raccolta di plastica, vetro e metalli, sarà adibito al solo conferimento di Plastica e Metalli.

Ulteriore sforzo sarà profuso nella comunicazione diretta alle Utenze Non Domestiche, attraverso la campagna "SIETE DI COCCIO" promossa da COREVE nei territori che approcciano a questi importanti cambi di servizio. La campagna si rivolge in particolare alle attività commerciali HoReCa e punta a dirimere i dubbi circa la corretta separazione del vetro dagli altri materiali "falsi amici del vetro", quali ad esempio il pirex.

Inoltre, il Gestore contestualmente all'implementazione della raccolta monomateriale del vetro a campane, ha previsto una attività di adeguamento alle direttive europee dei colori assegnati alla raccolta differenziata, pertanto:

1) il colore identificativo di Carta e Cartone sarà il BLU (e non il giallo)

2) il colore identificativo della Plastica e Metalli sarà il GIALLO (e non il Blu).

3) il Vetro verrà raccolto separatamente nella campana stradale di colore VERDE.

Una specifica campagna comunicativa è stata attivata a supporto dello start-up del nuovo servizio, attraverso l'invio di lettere informative alle Utenze interessate dal progetto contenenti la "nuova" guida pratica alla corretta differenziazione dei rifiuti ed il pieghevole tecnico illustrativo dei servizi introdotti. Una campagna social e web dedicata sarà attivata su tutte le piattaforme social del Comune di Perugia e del Gestore attraverso la divulgazione di un Video Tutorial infografico che illustra i cambiamenti del servizio di raccolta. Inoltre, ricordiamo che personale opportunamente formato passerà presso tutte le utenze per sostituire gli adesivi dei contenitori e adeguarli ai nuovi colori.

«L'attivazione della raccolta monomateriale ci aiuterà, senza dubbio, a migliorare la qualità della raccolta differenziata –ha detto l'assessore all'Ambiente, Otello Numerini.- Il Comune di Perugia ha una percentuale del tutto apprezzabile di raccolta differenziata, pari al 71%, un traguardo importante a livello regionale. Ma, oltre alla quantità, -ha proseguito- è importante anche la qualità della raccolta stessa e l'iniziativa che oggi presentiamo va in questa direzione. I risultati ottenuti –ha concluso l'assessore- sono frutto dell'impegno del Comune, di Gesenu, ma sarebbe stato difficile raggiungerli senza l'impegno dei cittadini ad effettuare una corretta raccolta differenziata, che va valorizzato, nell'ottica di avviarci sempre più verso un'economia circolare».

Un concetto ribadito anche dal dirigente dell'Area Smart City del Comune, Vincenzo Piro. «L'incidenza del vetro nella nostra raccolta –ha spiegato- oggi ha un'incidenza del 3%, corrispondente a 1.500 tonnellate di vetro monomateriale recuperato. Sappiamo, però, che abbiamo un quantitativo disponibile, derivante dalla separazione del multimateriale, di 3 o 4 volte superiore, che significa circa 8.000 tonnellate possibili, con un miglioramento quindi della capacità di recupero dei materiali, con i vantaggi economici che ne derivano».

In conclusione, il Direttore di Gesenu, Massimo Pera, ha ringraziato il Consorzio di Recupero del Vetro per l'importante supporto a tale iniziativa, che consente di avviare a recupero una frazione merceologica qual è il vetro sempre più presente negli imballaggi, particolarmente gradito al consumatore per le ben note qualità di purezza, igiene e possibilità infinite di riciclo.


banner Europa e Umbria per te 300x250

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information