90510493 2681180372004996 5425367078733348864 o(UNWEB) – Montone, – Il Consiglio comunale di Montone ha approvato il bilancio di previsione 2021-2023. Nel documento finanziario non ci sono aumenti relativi a tasse o tariffe dei servizi comunali, con investimenti per oltre 15 milioni di euro. Un bilancio ben strutturato, pensato per sostenere famiglie e aziende, ma anche per stimolare la crescita del territorio.


Risorse notevoli sono state destinate alle scuole, alle strade, agli impianti sportivi e al centro storico. Per quanto riguarda il 2021 è prevista la realizzazione di opere importanti per un importo di quasi 4 milioni di euro.
Nell’atto contabile è stato inserito anche il piano triennale delle opere pubbliche; nell’elenco contenente i lavori con importi maggiori a 100 mila euro rientra la manutenzione straordinaria delle mura storiche di viale Bologni, danneggiate dal sisma del 2016, la realizzazione della tribuna coperta del campo sportivo comunale e la riduzione della vulnerabilità sismica della sede del palazzo del Comune. Questi tre interventi sono attualmente in fase di appalto, mentre è in fase di redazione il progetto esecutivo per la realizzazione del percorso ciclopedonale di riconnessione tra il centro storico e le nuove espansioni di Montone, precisamente con la strada provinciale 201.
Per quanto riguarda gli edifici scolastici sono due gli interventi principali già appaltati e che prenderanno il via a breve. Si tratta di opere finalizzate al superamento delle barriere architettoniche nelle strutture dell’infanzia-primaria “Emma Smacchia” e della scuola secondaria di primo grado “G. Polidori” e, per quest’ultimo edificio, di lavori di adeguamento sismico. Sempre alla Polidori è in corso la gara per la progettazione di interventi di miglioramento sismico dell’edificio palestra.
Nel piano dei lavori rientra anche il completamento della struttura polivalente dell’edificio ex-mattatoio da destinare ai servizi culturali ricreativi al servizio della popolazione, che vede per il momento approvato il progetto esecutivo.
Tra gli interventi di rilievo sono in fase di appalto l’allestimento del percorso museale "I luoghi di Braccio Fortebraccio da Montone", 2^ stralcio, e la realizzazione di un punto di approdo intermodale al servizio del turismo e della cittadinanza. Mentre è stato approvato il progetto esecutivo per il recupero e la valorizzazione del Complesso Edilizio dell’ex-convento San Francesco da destinare a centro culturale e residenziale. Per procedere con questo intervento si attende l’approvazione definitiva da parte del Governo.
Passando alle opere di importo inferiore a 100 mila euro, il Comune con fondi propri ha inserito nel documento contabile altri lavori di sistemazione per il territorio, tra cui la bitumatura delle strade comunali, la manutenzione straordinaria degli impianti sportivi, della pubblica illuminazione e delle strade, la potatura delle piante e la sistemazione delle balaustre delle scale del teatro San Fedele.
Sono stati inoltre concessi contributi statali per la manutenzione e messa in sicurezza della strada comunale di Bacciana (€35.150,00), della viabilità interna della zona industriale di Santa Maria di Sette (€34.350,00) e per il miglioramento sismico dell’edificio ex scuola destinato a circolo ricreativo €41.100,00).


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information