rottedellasostenibilitaIn Umbria imprese sempre più green. Mercoledì 14 marzo 2018, ore 9, Dipartimento di Scienze Politiche

(UMWEB) Perugia. Sono oltre 5.500 le imprese dell’Umbria che hanno effettuato investimenti in prodotti e tecnologie green nel periodo 2011–2017. E la green economy è una leva per lo sviluppo: le medie imprese manifatturiere che hanno investito negli ultimi tre anni in tecnologie green prevedono un aumento del fatturato nel 57% dei casi. Non solo. La sostenibilità è sempre più strategica per le aziende, come mostra un recente studio realizzato da CSR Manager Network, Assonime e ALTIS focalizzato in particolare sulle imprese quotate italiane2: oltre il 70% delle imprese analizzate ha inserito nel proprio piano strategico obiettivi socio-ambientali, in aumento rispetto al 40% riscontrato nel 2013 dalla stessa indagine.

Temi che saranno al centro del Salone della CSR e dell’innovazione sociale, il più importante evento in Italia sulla sostenibilità, giunto quest’anno alla sua sesta edizione, che approda per la prima volta a Perugia. La CSR, Responsabilità Sociale d’Impresa, è la capacità di coniugare il profitto con l’attenzione all’ambiente e al sociale.

L’appuntamento, dal titolo “Le rotte della sostenibilità”, è per mercoledì 14 marzo 2018, alle ore 9, nell’Aula 1 del Dipartimento di Scienze Politiche all’Università degli Studi di Perugia.

I lavori, alle ore 9.30, dopo la registrazione dei partecipanti, saranno aperti dai saluti Franco Moriconi, Magnifico Rettore dell’Ateneo di Perugia, Ambrogio Santambrogio, direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e Rossella Sobrero, del gruppo promotore Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale.

“L’Università degli Studi di Perugia dimostra ormai da anni, nei fatti,la sua attenzione verso il tema della sostenibilità, anche mediante le numerose iniziative intraprese riguardanti il job

placement e rivolte all’incontro e al confronto con le cosiddette imprese sociali – dice Rettore Franco Moriconi -. La capacità di relazionarsi in maniera non solo continua ma soprattutto attenta con il mondo del lavoro è da tempo considerato un fattore fondamentale anche nella

scelta dell’Università da parte dei giovani. Le università devono quindi, in primis, acquisire sempre di più la capacità di uscire dai confini del mondo accademico per confrontarsi efficacemente con la realtà”.

Seguiranno, alle ore 10, le testimonianze dei rappresentanti di Aboca, Enel, Cardinalini, Regusto, Fondazione La Città del Sole, Fondazione Nice To Meet You, Cooperativa Asad, TeamDev.

Alle ore 12, tavola rotonda dedicata al tema della collaborazione e delle partnership fra imprese, istituzioni, società civile secondo le indicazioni dell’Agenda 2030 dell’Onu. Coordinata da Luigi Cimmino, professore ordinario al Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione dell’Università di Perugia, prevede la partecipazione di Fabiola De Toffol, circuito Umbrex; Sergio Filippi, consigliere delegato Aris; Antonello Marcucci, presidente consiglio di amministrazione Umbra Group; Giacomo Zurlo, neo-laureato dell’Università di Perugia.

Alle ore 13 le conclusioni.

Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale è promosso da Università Bocconi, CSR Manager Network, Unioncamere, Fondazione Global Compact Network Italia, Fondazione Sodalitas, Koinètica.

rottedellasostenibilita


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information