A. Innocenzi 1954(UMWEB) Terni. Dopo la mostra dedicata allo scultore, pittore e allestitore di interni Alfredo Innocenzi, realizzata presso il Museo Diocesano della nostra città (fra dicembre 2016 e febbraio 2017) che ha segnato, grazie all’impegno delle associazioni: “Il Punto”- Centro ternano di cultura e “TempusVitae” - Associazione di Promozione Sociale e al generoso contributo della Fondazione Carit, la riscoperta dell’artista, dopo un silenzio di oltre quaranta anni dalla sua scomparsa, l’artista ternano tornerà ancora a far parlare di sé e della sua arte.

Il giorno 25 settembre 2018 a partire dalle ore 16.30, infatti, presso il Museo civico di Palazzo della Penna che ospita permanentemente le opere di Gerardo Dottori e di altri futuristi umbri, nel corso di un incontro di presentazione, a cura di Domenico Cialfi, sarà accolto un corpus di opere futuriste di Innocenzi, concesso in comodato d’uso di lunga durata dalla figlia dell’artista.

Grazie all’impegno degli Archivi Dottori, nella persona del Presidente Massimo Duranti, e del Comune di Perugia, la raccolta di Palazzo della Penna, dedicata al maggior artista umbro del XX secolo, si arricchirà ulteriormente con le opere di un artista di origine ternana che, nella Capitale degli anni Trenta, si accostò al Futurismo, aderendo alla compagine del “Blocco dei Futursimultanisti”, sempre segnalato come giovane speranza per le sue ardite realizzazioni plastiche e ampiamente recensito, oltre che dal capo riconosciuto dell’avanguardia storica italiana, anche da Gerardo Dottori.

Alla manifestazione ricca di eventi, dall’illustrazione degli esiti delle indagini diagnostiche non invasive sulle opere d’arte a cura dell’Università di Perugia, alla presentazione di alcune opere degli anni Trenta di Gerardo Dottori, gentilmente concesse in prestito da collezionisti privati e che sarà possibile ammirare fino al 6 gennaio 2019 all’interno della sezione “I Dottori ritrovati”, farà seguito una visita guidata, sempre a cura degli Archivi Dottori.


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information