PHOTO 2019 04 24 09 47 38Assessore Alessia Ottaviani, un evento di grande successo che quest’anno durerà quattro giorni

(UMWEB) Corciano. "Mi fa molto piacere che l’inizio del mio mandato come Assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Corciano avvenga nei giorni in cui il borgo si arricchisce della presenza di tante famiglie provenienti da tutta Italia. Corciano bimbi è un evento di grande successo e quest’anno durerà quattro giorni. Saranno giorni di spettacoli e laboratori didattici, pensati non solo per far divertire i bambini ma anche per permettere loro di fare nuove esperienze. L’evento sarà inaugurato in maniera speciale, con uno spettacolo circense al quale parteciperanno tanti artisti". Così il neo-assessore Alessia Ottaviani introduce la quarta edizione di Corciano Bimbi, che prenderà il via giovedì 25 aprile per protrarsi fino a domenica 28. L'evento, organizzato dal Comune in sinergia con l’ASD Corciano 99, si sta confermando in continua crescita, in termini spaziali, temporali e soprattutto di contenuti. Tra le novità, la mostra “Storia di una pecora e un maglione”, allestita nella Chiesa Museo san Francesco a Corciano. L'intento è consentire ai bambini di entrare in punta di piedi nel mondo della filiera produttiva della lana, anche attraverso piccoli laboratori del fare, per far capire come, partendo da una pecora, si possa arrivare ad indossare un morbido maglione in lana. Nelle quattro giornate dedicate al mondo dei più piccoli, le attrazioni si estenderanno su tutto il centro storico. Il format, pensato per un target da 0 a 15 anni, è davvero unico: un intero borgo medievale, completamente chiuso al traffico, ospita nelle piazze, vie, locali, compresa la sede municipale, attività e spettacoli del tutto gratuiti! Previste attrazioni diversificate per ogni fascia d’età, dall’angolo morbido per i neonati e i neogenitori, a spettacoli in piazza, angoli dedicati alle rievocazioni come quello del medioevo, pony da cavalcare, truccabimbi, corsi tenuti da Croce Rossa, Ovus e psicologi per la salute psico-fisica di grandi e piccini, oltre che artisti di strada come maghi, prestigiatori, ventriloqui, trampolieri e musical e concerti all’aperto e a teatro. Nei giorni 26 pomeriggio e 27 mattina ci sarà la possibilità di fare, sempre gratuitamente, un volo ancorato in mongolfiera. Se il meteo lo permetterà, i bimbi potranno alzarsi fino a circa 15 metri da terra! Ed ancora iniziative insolite legate allo sport e laboratori didattici originali: dalla scuola di tagliatelle alla creazione di T-shirt colorate, agli origami, ai laboratori scientifici e a quelli sulle energie rinnovabili con l’esposizione di una pala eolica vera. La manifestazione dedica uno spazio importante anche al mondo degli animali con la presenza stabile di una fattoria didattica allestita dalla Città della Domenica, di un corteo di animali da cortile che passeggia per le vie del borgo, di un rettilario in piazza, di un allevamento di lumache e un’arnia trasparente con api da osservare. Elemento aggiuntivo e qualificante dal punto di vista didattico, il progetto “E’ grande essere piccoli”, nato lo scorso anno da un’idea dell’artista Cinzia Verni e volto alla creazione di spazi interattivi, nei quali i bambini possano entrare in maniera ludica nel mondo delle arti.


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information