amarematica(UNWEB) Perugia. AmareMatica festeggia nel 2019 il suo quinquennio di divulgazione della cultura matematica, celebrando una figura di rilievo universale, “il genio assoluto”: Leonardo da Vinci, del quale sono in corso le celebrazioni del cinquecentenario dalla morte (2 maggio 1519).

È organizzata dall’Università degli Studi di Perugia, con il Dipartimento di Matematica e Informatica e il Centro d’Ateneo per i Musei Scientifici, con il patrocinio del Comune di Perugia e sarà caratterizzata da incontri, workshop, mostre ed exhibit.

Avrà come tema “Leonardo e la Matematica fra Umanesimo e Tecnologia: per ricomporre l’unità del sapere” e si svolgerà da venerdì 4 ottobre a sabato 12 ottobre tra Perugia e Casalina; ha avuto il patrocinio del “Comitato per l’anno di Leonardo da Vinci”.

Il programma completo all’indirizzo internet: www.amarematica.it

Il convegno di apertura AmareMatica 2019, sul tema “Leonardo, e la Matematica del Rinascimento”, avrà luogo venerdì 4 ottobre 2019, a Perugia, nella Sala del Dottorato del Chiostro della Cattedrale di San Lorenzo, dalle ore 15 alle ore 18.30.

Saranno illustrati spunti matematici antichi, ma ancora attuali, sviluppati da artisti e scienziati durante il Rinascimento, a partire dal lavoro di Leonardo, “omo sanza lettere” ma straordinariamente curioso, appassionato e creativo.

Interverranno Franco Moriconi, Rettore dell'Università degli Studi di Perugia, Gianluca Vinti, Direttore del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università degli Studi di Perugia, Cristina Galassi, Direttrice del Centro di Ateneo Musei Scientifici (C.A.M.S), Giancarlo Cencetti, responsabile dell’Ufficio Regionale Scolastico per l’Umbria, Emanuela Ughi che tratterà i temi “Anche i grandi sbagliano” e “Il Coronamento della Sagrestia Nuova di Firenze e l’Ycocedron”, Sergio Tasso (“Leonardo e i talenti: la terza missione dell’Università”), Argante Ciocci (“Pacioli, Leonardo e il disegno dei poliedri”.

A seguire visita guidata agli exhibit (mostre diffuse) dislocate in centro storico di Perugia.

Sabato 5 ottobre 2019, al Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università degli Studi di Perugia (Via Vanvitelli, 1 – Perugia), dalle ore 15 alle 18.30, “Leonardo e l’Umbria allo Specchio”, un laboratorio inusuale e interattivo dedicato alle scuole e gli insegnanti condotto da Emanuela Ughi e Loretta Rapporti.

Per registrarsi ai vari incontri scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Exhibit AmareMatica 2019:

Sono previste anche mostre diffuse per la città di Perugia dal 4 al 12 ottobre 2019 con video guide (video qrcode):

Il Mazzocchio allo specchio - Banca di Mantignana - dal 9 al 12 ottobre;

Da Leonardo a Mondrian con video in timelapse - Via Oberdan dal 4 al 12 ottobre;

Scala doppia grande / Ycocedron - Museo del Capitolo della Cattedrale dal 4 al 14 ottobre.

L’iniziativa continuerà con altri appuntamenti che, attraverso i mondi insoliti e stimolanti propri degli approfondimenti di AmareMatica, auspicano di intersecare e accogliere prospettive di altri diversi saperi, così da rappresentare la matematica quale essa è: un modo di pensare al mondo e offrire sguardi e visioni per acquisire strumenti e affrontare le sue complessità. AmareMatica vuole in tale occasione mettere in luce la figura di Leonardo artista e scienziato allo stesso tempo, in particolare modo attraverso la sua collaborazione con il matematico ed economista Luca Pacioli, e le tavole che dipinse per il De Divina Proportione.

Pittore, scultore, inventore, ingegnere militare, scenografo, anatomista, pensatore, uomo di scienza: Leonardo è l’archetipo dell’uomo del Rinascimento, di cui incarna l’aspirazione di conoscenza del reale attraverso la ragione e l’esperienza; ma non solo, il suo genio creativo e la sua insaziabile curiosità rappresentano qualcosa di universale: l’innato desiderio dell’uomo di superare i propri limiti. Per celebrarne il cinquecentenario dalla morte (2 maggio 1519) è in corso un fitto programma di iniziative in tutta Europa (Italia e Francia in testa). In Italia, sotto la supervisione e la guida del “Comitato per l’anno di Leonardo da Vinci”, istituito dalla legge 153 dell’ottobre del 2017 e insediatosi nel febbraio 2018, avremo un ricco calendario di appuntamenti (80 quelli che hanno ricevuto il patrocinio ufficiale), tra cui proprio AmareMatica di Perugia.


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information