Spoleto destate 2020(UNWEB) Spoleto. Stefano Mhanna celebra il grande repertorio classico, i Micrologus Ensemble quello medievale, i docenti della "Onofri" la musica barocca e le nuove voci del TLS la tradizione operistica

Continua il successo di Spoleto d'Estate. Musica protagonista nel programma della settimana dal 19 al 23 agosto
Stefano Mhanna celebra il grande repertorio classico, i Micrologus Ensemble quello medievale, i docenti della "Onofri" la musica barocca e le nuove voci del TLS la tradizione operistica

Prosegue il denso programma di spettacoli e di appuntamenti culturali di Spoleto d'Estate, un ricco cartellone di proposte che continuerà fino a settembre inoltrato. Il programma di Spoleto d'Estate sta facendo registrare una serie di 'tutto esaurito', nel rispetto scrupoloso delle regole di distanziamento e di sicurezza. Soddisfazione ha espresso l'assessore alla Cultura Ada Urbani "per la qualità delle spettacoli e delle performance, per l'atmosfera di entusiasmo che circonda le varie iniziative e per la risposta convinta del pubblico".

Gli ultimi sold out, in ordine di tempo, sono stati quelli con protagonisti il gruppo 'Musica da Ripostiglio', i concerti del TLS, il recital 'Note Lettere' con Pietro Biondi e la Spoleto Blue Band, tutti svoltisi allo Spazio Collicola, suggestivo scenario all'aperto approntato nel cortile di palazzo Collicola dove si svolgono la maggior parte degli spettacoli di questa edizione 2020.

Questa settimana Spoleto d'Estate prosegue con vari appuntamenti, ancora tutti programmati allo Spazio Collicola, che hanno come assoluta protagonista la musica.

Mercoledì 19 agosto alle ore 18.45 si esibisce Stefano Mhanna, il giovane violinista che ha allietato con i suoi virtuosismi il concerto degli auguri di Natale, il cui talento multiforme e la capacità polistrumentale, insieme agli archi dell'orchestra dei "Novi Toni Comites", saranno al servizio di un repertorio classico (brani da Liszt, Vivaldi, Bach, Gluck, Paganini, Marcello, Kreisler) eseguito nel rigoroso rispetto filologico in termini sia espressivi sia interpretativi.

Venerdì 21 agosto alle ore 18.45, per la rassegna musicale dei concerti dei Docenti della Scuola di musica e danza 'A. Onofri' va in scena il concerto per trio di Flauto, Oboe e Fagotto dal titolo "La Triosonata Europea fra 600 e 700", omaggio ad una delle forme di musica da camera più importanti del periodo barocco.

Sabato 22 agosto, ore 18.45 i musicisti di Micrologus Ensemble celebreranno le forme espressive della musica medievale con "Tripudiantes – Chominciamento di gioia".

Domenica 23 agosto, ore 19.00 va in scena il concerto "Meraviglie dell'opera" eseguito dalle Nuove voci dall'Europa del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto 'A. Belli'.​


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information