FrantoiApertiAlle ore 21.00 il primo appuntamento con i Frantoi in lavorazione raccontati dal giovane attore e conduttore Riccardo Festa, nelle pagine social dell’evento

 

(UNWEB) Inizia oggi, sabato 24 ottobre, il racconto digitale “Umbri. Ulivi e Uomini Unici” della XXIII edizione di Frantoi Aperti in Umbria che, non potendo proporre iniziative in presenza a causa della pandemia in corso, si è adeguato alle normative proponendo un palinsesto digitale nei canali social dell’evento - Facebook, Instagram e You Tube – e visibile anche direttamente dal sito www.frantoiaperti.net.
 
Il primo appuntamento con la web story è in programma per questa sera alle ore 21.00.
 
A raccontare i frantoi in lavorazione e la venuta dell’olio nuovo, l’attore e conduttore Riccardo Festa che questo anno, grazie alla sua esperienza in teatro ed in TV, sarà lo storyteller di Frantoi Aperti in Umbria.
 
Riccardo Festa con la sua troupe, sta visitando i ventisette frantoi che fanno parte del circuito di Frantoi Aperti: ad Assisi il Frantoio Le Vecchie Macine, a Bettona il Frantoio Ercolanetti, a Bevagna il Frantoio Petasecca Donati, a Campello sul Clitunno il Frantoio Oleario Eredi Gradassi e l’Azienda Agricola Marfuga, a Castel Ritaldi il Frantoio Settimi e l’Oleificio Cooperativo Colle del Marchese, a Castiglione del Lago la Cooperativa Oleificio Pozzuolese, a Collazzone Il Frantoio I Potti de Fratini, a Città della Pieve il Frantoio Il Tempio dell’Oro, a Foligno l’Antico Frantoio Petesse e in pieno centro storico l’Azienda Agraria Clarici, a Giano dell’Umbria il Frantoio Flamini, il Frantoio Filippi, il Frantoio Soc. Agricola Moretti Omero, l’Agricola Locci e il Frantoio Speranza. A Gualdo Cattaneo il Frantoio Clerici, a Magione il Museo Frantoio della Fattoria Luca Palombaro e il Frantoio CM Centumbrie, a Montechio (Tr) il Frantoio Ricci, a Perugia il Frantoio Berti, a Spello il Frantoio di Spello uccd, a Spoleto il Frantoio Feliziani, a Todi il Frantoio La Casella e a Trevi il Frantoio Gaudenzi e la Società Agricola Trevi “Il Frantoio”.
 
Questo tour per Frantoi e territori ad alta vocazione olivicola dell’Umbria darà vita a delle pillole digitali che ogni giorno verranno diffuse nel web alle ore 17.00 (da domenica 25 ottobre), in un vero e proprio racconto del lavoro che gli agricoltori stanno portando avanti con la raccolta delle olive ormai mature e con la molitura nei frantoi per ottenere l’olio e.v.o., eccellenza umbra, che sarà possibile acquistare sia in Frantoio, che attraverso la piattaforma on line accessibile direttamente dal sito www.frantoiaperti.net.
 
Frantoi Aperti coinvolgerà anche tutti coloro che avranno piacere di condividere il proprio racconto dall’Umbria e per farlo ha aperto una call per social media supporter del racconto di Frantoi Aperti 2020. Per partecipare basta scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


banner Europa e Umbria per te 300x250

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information