CovidSegreto(ASI) Perugia. Sesta edizione del Love Film Festival ricca di appuntamenti e sorprese. Prima giornata all’insegna della scienza con Alessandro Cecchi Paone assoluto protagonista. Alle 17.30 ha presentato il suo libro “Covid Segreto. Tutto quello che non sapete sulla pandemia” scritto con Pierpaolo Sileri e abilmente presentato dall’assessore alla cultura del Comune di Perugia Leonardo Varasano.

Libro molto leggibile, di facile comprensione, ma denso di rivelazioni che mettono in luce gli scenari passati e futuri della pandemia. Varasano e Paone hanno dato vita a un vero e proprio dibattito per un’ora intera, mettendo in campo tantissimi temi: dalle incongruenze del CTS, al fallimento del titolo V, al mancato e adeguato sostegno alla ricerca scientifica e all’istruzione, alle carenze della sanità italiana. Il Covid annuncia Paone potrebbe creare difficoltà al nostro paese fino a Natale 2021, anche perché storicamente, ricorda, ogni pandemia ha avuto una durata di due anni.

Il direttore artistico Daniele Corvi che ha introdotto l’evento sul Covid, è stato poi a sua recensito alle 21 dallo stesso Paone relativamente al suo libro “La clonazione. Profili giuridici” (evento co-organizzato con il Post-Museo della scienza, coordinato dal presidente Francesco Gatti). Insieme a Paone che ha fatto un lungo e appassionato intervento sull’importanza della ricerca scientifica, ricordando le sue battaglie a sostegno della ricerca sugli embrioni con Umberto Veronesi ed Emma Bonino, sono intervenuti il professor Francesco Menichetti, primario a Pisa di malattie infettive e l’avvocatessa Daica Rometta. Il primo ha aperto con un’interessante approfondimento sulla tecnica della clonazione a livello naturale e scientifico, la seconda ha fatto un ampio intervento sulla normativa a livello internazionale, evidenziando la differenza tra i paesi europei, molto ristrettivi e cauti sulla ricerca scientifica, e la Cina che invece ha addirittura creato un mercato di gatti e cani clonati.

La scienza quanto mai ha preso il sopravvento in questo 2020 e il Covid ha insegnato che scenari che potevano sembrare solo buone trame per film di fantascienza (basti pensare al film Contagion), possono diventare realtà. Daniele Corvi ha voluto precisare che, pur mantenendo un punto di vista equilibrato (come ha sottolineato lo stesso Paone) la clonazione potrebbe diventare attualissima dopo anni nel dimenticatoio e scenari prospettati dai film tipo Jurassic Park o The island non potrebbero essere poi così assurdi.


banner Europa e Umbria per te 300x250

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information