laltrocabaret(ASI) Perugia. Giovedì 21 gennaio all’auditorium Santa Cecilia di Perugia è andata in scena la fantasia, nell’ambito del laboratorio L’altro giovedì, risate e cabaret organizzato dal Consorzio Perugia in Centro.


“Abbiamo finalmente assistito ad un nuovo format, ad un innovativo modo di fare cabaret –affermano gli organizzatori- ad uno spettacolo nello spettacolo che ha coinvolto in maniera diversa e divertente tutti gli intervenuti. Abbiamo visto pesci volanti, siamo stati attaccati da un carro armato, ci siamo tirati calzini di lana ed abbiamo anche fatto “ la ricreazione”, accompagnati dalle sapienti ed inaspettate improvvisazioni musicali di tre artisti in erba della scuola di musica “ la banda degli unisoni “. La filosofia del far ridere con le cose semplici, la professionalità della ditta “ Brama” agli effetti speciali, la spontaneità dei comici debuttanti –proseguono- si è mescolata alla bravura dei due presentatori: Daniele Ceva e Simone Giottoli che hanno saputo improvvisare, coordinare e dirigere la serata creando così un mix di sorprese ed allegria veramente devastante, apprezzato e sottolineato da continui applausi a scena aperta.”
Il prossimo appuntamento sarà, quindi, Giovdì 4 febbraio con l‘irriverente cabaret musicale dei “ tragiquesentimentalsong “, gruppo umbertidese formato da sei elementi che vantano partecipazioni a Zelig1 , Italia’s Got Talent e Metropolis, che saliranno sul palco per bissare il successo del, “trio Progildan” di Arezzo , navigati cabarettisti televisivi, che si sono esibiti giovedì scorso.
“Abbiamo visto persone ridere davvero di gusto“ – commentano gli organizzatori- “questo è il risultato più bello. “
Senza però dimenticare che una parte del ricavato della vendita dei biglietti verrà devoluto per il restauro di un di un monumento della città di Perugia.
Tutti gli appuntamenti si terranno all’Auditorium Santa Cecilia in via fratti a Perugia, per la prevendita dei biglietti e per informazioni per tutti coloro che volessero partecipare come comici, il riferimento è telefonico al numero 366 996 57 28.


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information