11166034 10205846653059388 1410648152 n(ASI) Lettere in Redazione - riceviamo e pubblichiamo:  Piazza della Vittoria si trova a Spoleto a ridosso del centro storico proprio di fronte a quella che una volta era una delle quattro porte d'ingresso della Spoleto antica, la Porta Leonina ( chiamata così in onore dello spoletino Papa Leone XII) interamente distrutta durante il secondo conflitto mondiale nel 1944 e successivamente ricostruita.

Quando fino agli inizi del secolo scorso la cinta muraria svolgeva il ruolo di confine cittadino e la Porta Leonina ne era un ingresso, l'antistante Piazza della Vittoria era una sorta di "anticamera" della città, con la sua bella fontana ed i giardini dava un assaggio ai forestieri di quanta bellezza avrebbero trovato in Spoleto. Oggi Piazza della Vittoria è inglobata nella città oramai estesa fino a quella che una volta era la campagna spoletina, non é più l'"anticamera" della città ma uno dei primi punti di interesse per chi proviene dall'ingesso Nord di Spoleto sulla Via Flaminia, nella piazza si trova ancora la fontana ed i giardini immortalati nelle prime fotografie della Spoleto del '900 oltre che sotto il manto stradale della stessa tramite una scala che scende nel sottosuolo si può ammirare il Ponte Sanguinario di epoca romana. Premesso ciò contatto la Vostra redazione per mettere a conoscenza tutti i miei concittadini e gli amanti della mia città del degrado in cui versa Piazza della Vittoria. Vi ho inviato delle fotografie che raccontano lo stato della piazza alle ore 12:30 di oggi 23 aprile, con bottiglie di vetro ovunque e rifiuti di ogni genere sparsi per le aiuole. Va detto inoltre che sono ritornato nel pomeriggio e tutto era stato pulito dagli operatori ecologici, ma purtroppo come succede ogni giorno domattina troveremo lo stesso scempio. Nel tardo pomeriggio i giardini di Piazza della Vittoria ,che nel 2007 sono stati intitolati al fondatore dello scoutismo Baden Powell, si trasformano in un bivacco con persone sdraiate nelle aiuole che consumano alcolici lasciando poi i contenitori in vetro o altri materiali direttamente sul prato. Nonostante i cartelli posti ad ogni ingresso dell'area verde spesso e non troppo volentieri si nota la presenza di cani di grossa taglia senza guinzaglio aggirarsi tra le aiuole mentre i loro proprietari bivaccano. L'area è stata più volte segnalata alle autorità come punto di incontro di mendicanti (l'accattonaggio é vietato dalla legge), sono spesso avvenuti fatti criminosi quali gravi risse tra persone stordite da alcol o droghe leggere e numerosi arresti per spaccio di sostanze stupefacenti. Tutto ciò avviene a ridosso del capolinea degli autobus frequentato da giovani e tutti coloro che utilizzano i mezzi pubblici, a 20 metri dal comando della Polizia Municipale e a 200 dalla caserma dei Carabinieri. Dopo le 22:00 i giardini di Piazza della Vittoria non sufficientemente illuminati diventano una sona preferibilmente da evitare per chi vuole fare una passeggiata per quanto elencato in precedenza.
Spoleto é la nostra città, la città che tutti noi amiamo, cerchiamo il modo di collaborare per renderla decorosa e degna del nome che porta in ogni suo centimetro quadrato.
La nostra Spoleto lo merita.
Grazie per la cortese attenzione.

Un cittadino che ama la sua città .

 

11185685 10205846655739455 1288988954 n

11165859 10205846648219267 1255265162 n

11186399 10205846647619252 1089763226 n

11178513 10205846650219317 1542642221 n

 


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information