OMBRE SUL PROGETTO “VIVIAMO IL COMUNE” DELLA CARAVEL SRL: IL COMUNE E I COMMERCIANTI DI SPOLETO NE SONO A CONOSCENZA?

Il M5S di Trevi ci informa che la propria Giunta Comunale ha aderito al progetto “Viviamo il Comune” offerto dalla società Caravel Srl di Modena. Tale adesione consiste nel promuovere, attraverso il patrocinio-logo del Comune, il progetto di comunicazione e valorizzazione del territorio tramite una “app” per smartphone, un portale web, agende cartacee e addirittura una trasmissione televisiva in onda nel Nord Italia. Insomma di tutto di più e soprattutto gratis per le casse del Comune.

Dato l’ok all’uso del patrocinio-logo comunale, inizia una seconda fase da parte della società: l’adesione da parte dei commercianti del luogo che, firmando un contratto pieno di pesanti clausole, li impegna a versare una quota in cambio dell’inserimento a fini pubblicitari della loro impresa nelle varie forme di pubblicazione e divulgazione proposte e promesse.
Leggendo varie testimonianze in rete sembra che la Caravel Srl, contattando i vari commercianti per il contratto, spinga proprio sulla propria collaborazione con il Comune e quindi sulla cessione del patrocinio-logo, cosa che però, va precisato, non è mai menzionata nei contratti.

Purtroppo ci sono molti casi, facilmente reperibili sul web, di aziende e commercianti che hanno avuto problemi con queste società a seguito dei contratti con loro sottoscritti: ad esempio nel Comune di San Mauro Pascoli (FC) ci sono spiacevoli risvolti per 36 commercianti che a fronte della mancata erogazione del servizio a distanza di tempo (nessuna App o altro materiale prodotto) si sono visti prelevare dal conto corrente, secondo quanto previsto dalle clausole del contratto, somme anche consistenti di denaro (in alcuni casi qualche migliaio di euro).

L’Anci Toscana, nel novembre scorso, ha addirittura diffidato la Caraverl Srl ad utilizzare il logo dell’Associazione Comuni Toscani. Nelle città di Monza e Cologno Monzese succede di peggio: i 2 Comuni hanno diramato un comunicato stampa dove specificano che le Amministrazioni Comunali non hanno mai stretto collaborazione con il progetto “Viviamo il Comune” e quindi non è stato concesso il patrocinio. Questa presa di posizione viene espressa dopo le varie segnalazioni degli imprenditori locali che venivano contatti dalla Caravel Srl per nuovi contratti, la quale vantava legami con i 2 Comuni.

Come MoVimento 5 Stelle di Spoleto chiediamo all’Amministrazione Comunale se anche nella nostra città sono stati avviati rapporti di collaborazione con la Caravel Srl per il progetto “Viviamo il Comune”.
Inoltre invitiamo in via cautelativa tutti i commercianti e i titolari di impresa del territorio a leggere con attenzione ogni tipo di contratto (con relative clausole) che viene loro proposto anche se accompagnati da patrocinio-logo comunale e in caso di dubbi, prima di decidere se sottoscriverli o meno, invitiamo a sottoporli al parere di un legale o di un’associazione di categoria.


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information