IMG 6227(UNWEB) Perugia, – Sono state riaperte le Aule storiche di Palazzo Gallenga dell’Università per Stranieri di Perugia, dopo un accurato lavoro di restauro. L’area interessata riguarda le due anticamere d’ingresso al terzo piano, comprendenti tele parietali del 1700, e le sale contigue dove sono raffigurate le 4 stagioni. L’apparato decorativo fu eseguito da Pietro Carattoli insieme a Nicola Giuli.


È questa la parte più antica del palazzo, edificato in eleganti forme tardo-barocche su disegno di Francesco Bianchi per volontà dei marchesi Antinori. L’evento di riapertura è stato caratterizzato dalla rappresentazione degli interventi di restauro operati, da una lettura dei cicli pittorici e da un percorso della memoria che ha richiamato due importanti membri della famiglia Gallenga che donò il palazzo alla città per insediarvi l’Università per Stranieri. Due personaggi evocati sono il sen. Romeo Gallenga, protagonista della scena politica internazionale e Monia Monaci Gallenga che, per prima, promosse la moda italiana nel mondo marcandone gli elementi caratterizzanti con un collegamento all’arte italiana.
All’evento sono intervenuti Carla Mancini della Kyanos, Maria Rita Silvestrelli, Sabrina Cittadini e Alberto Stramaccioni dell’Università per Stranieri di Perugia.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information