1pcivConcluso il progetto "Anch’io sono la Protezione Civile" dedicato ai ragazzi dai 10 ai 16 anni

(UMWEB) Spoleto. Si è concluso domenica 15 luglio il primo campo scuola organizzato dal Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile Spoleto al verde attrezzato di Madonna di Baiano. Il progetto, dal titolo "Anch’io sono la Protezione Civile", è un campo scuola a cura del Dipartimento della Protezione Civile in collaborazione con la Regione Umbria con l’obiettivo di rendere i ragazzi partecipanti consapevoli del ruolo attivo che ognuno può svolgere, a partire dai piccoli gesti di ogni giorno, per la tutela dell’ambiente, del territorio e della collettività.

19 i ragazzi (dai 10 ai 16 anni) che hanno partecipato al campo. 39 i volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile coinvolti nell’iniziativa. Riscontro molto positivo da parte dei ragazzi e da parte delle famiglie che hanno dimostrato entusiasmo per l’iniziativa e hanno caldeggiato il prosieguo dell'esperienza.

All’inaugurazione del campus (lunedì 09 luglio scorso) hanno partecipato il sindaco Umberto De Augustinis, il consigliere comunale Massimiliano Montesi, il Dirigente del Comune di Spoleto Barbara Gentilini e l'ing. Francesco Geri del Dipartimento Protezione Civile. Hanno visitato il campus inoltre l'assessore alla protezione civile del Comune di Spoleto Francesco Flavoni, Paolo Luci del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile e Manuela Porzi della Regione Umbria.

Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione tra il gruppo comunale della Prociv con le Forze dell’Ordine e i Vigili del Fuoco il cui contributo è servito a stimolare la sensibilità dei giovani sul valore civico di una cittadinanza attiva, a favorire la conoscenza delle attività della Protezione Civile e a sviluppare una cultura della prevenzione dei rischi.

Tra le varie attività di formazione svolte dai ragazzi un posto di primo piano hanno avuto le lezioni frontali inerenti il sistema nazionale di Protezione Civile, i piani di emergenza e i rischi del territorio tenute dai membri delle Forze dell’Ordine. I ragazzi hanno partecipato anche ad escursioni e attività ludiche. Un ringraziamento viene espresso a tutti i partecipanti ed ai volontari del Gruppo Comunale che si sono fattivamente prestati alla buona riuscita dell'iniziativa.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information