A Villa Umbra affidato corso formativo su Agenda digitale per amministratori e dirigenti.  Quattro giornate di studi. La prima venerdì 13 marzo, alle 9, nella sede di Pila, a Perugia

(ASI) – Perugia, – La Scuola umbra di amministrazione pubblica è stata individuata dall'Associazione nazionale Comuni italiani (Anci) e dall'Unione delle Province d'Italia (Upi) come soggetto attuatore di Alta formazione, insieme a Università Bocconi, Politecnico di Milano, Politecnico di Torino, Università Luiss, Centro di ricerca sulle amministrazioni pubbliche 'Vittorio Bachelet', Scuola di specializzazione in studi sull'amministrazione pubblica e altre università italiane. A seguito di tale riconoscimento l'Anci e l'Upi hanno affidato alla Scuola il percorso formativo gratuito in materia di Agenda digitale che inizierà venerdì 13 marzo, alle 9, nella sede di Villa Umbra, a Pila di Perugia. L'iniziativa è rivolta ad amministratori locali, segretari comunali e provinciali, dirigenti e responsabili dei servizi degli enti locali. "Il corso – sottolinea Alberto Naticchioni, amministratore unico della Scuola – mira a rafforzare conoscenze specialistiche con un taglio operativo per consentire ai corsisti di interagire con docenti ed esperti, riflettendo su casi concreti ed esperienze maturate da altre amministrazioni locali italiane ed estere".
In particolare, gli obiettivi del percorso, articolato in quattro giornate della durata di sei ore, vanno dal migliorare le conoscenze specialistiche dei corsisti sul concetto di dato al conoscere i riferimenti alla normativa nazionale e regionale in materia di dati aperti, gestione delle banche dati pubbliche, accesso ai dati pubblici, pubblicazione di informazioni sul web, fino al rafforzare le competenze di visione strategica per comprendere il valore economico degli open data e dell'open gov, anche in riferimento ai vincoli in tal senso nella nuova programmazione 2014-2020. Alla giornata inaugurale del 13 marzo seguiranno lezioni e seminari sabato 14 marzo, martedì 21 e mercoledì 22 aprile.
L'affidamento ottenuto dalla Scuola fa seguito al corso nazionale di formazione per giovani amministratori in materia di finanza locale al quale hanno partecipato da tutto il territorio italiano. "La scuola – ha commentato ancora Naticchioni – viene da questa positiva recente esperienza. I corsisti sono stati anche agevolati dalla presenza, all'interno della nostra struttura, di un'accogliente foresteria dove poter dormire e mangiare e che è sempre a disposizione di chi partecipa ai corsi. Quella dell'agenda digitale è una tematica particolarmente interessante e nuova con le quali gli amministratori e i dirigenti devono confrontarsi per rendere i Comuni e le città più adeguati alle esigenze dei cittadini e più moderni".
Per informazioni sul percorso formativo si può contattare la Scuola al sito www.villaumbra.gov.it.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information