Piegaro scuolaFerricelli e Filomeni tagliano il nastro della nuova struttura. “Dovrà essere come una seconda casa”
(UMWEB) – Piegaro, – Squillo di campanella speciale questa mattina per gli alunni di Elementari e Medie di Piegaro. L’avvio del nuovo anno scolastico è coinciso per loro con il taglio del nastro del nuovo edificio che accoglie la Primaria e Secondaria di primo grado del capoluogo.


Un “momento emozionante e di grande soddisfazione” per il sindaco Roberto Ferricelli che, insieme alla dirigente scolastica Giovanna Filomeni e il delegato del Consiglio comunale dei ragazzi Cesare Calzoni, ha inaugurato ufficialmente la scuola alla presenza degli alunni e di tanti genitori.
L’edificio interessato dalle opere, risalente alla fine degli anni ‘60, è stato sottoposto nei mesi scorsi ad un importante intervento di riqualificazione architettonica, energetica e di miglioramento sismico. Si tratta di opere del valore di quasi un milione di euro, realizzate con fondi derivanti da bando regionale.
I lavori hanno consentito la riqualificazione complessiva dell’edificio esistente. Sotto il profilo architettonico ed energetico si è provveduto al restyling completo delle facciate, alla realizzazione di cappotto termico, all’installazione di pannelli fotovoltaici e termici. Si è poi proceduto ad una diversa configurazione delle aule per permettere l’accorpamento dei plessi scolastici della scuola primaria e secondaria. Per il miglioramento sismico si è ricorsi all’uso di controventi in acciaio e rinforzi con fibre di carbonio, mentre per quanto riguarda l’impiantistica è stato effettuato il rifacimento completo degli impianti elettrici ed illuminotecnici. Infine, relativamente al superamento delle barriere architettoniche, sono stati realizzati un ascensore e una passerella di collegamento con i locali della scuola dell’infanzia.
La riqualificazione di questo plesso ha portato alla conseguente dismissione di quello della primaria.
Per Ferricelli si tratta di un progetto che così concepito “favorisce lo spirito dell'Istituto Comprensivo promuovendo la verticalità degli apprendimenti, la collaborazione e il dialogo tra insegnanti di vari ordini in modo da facilitare il passaggio degli alunni dalla scuola primaria alla scuola secondaria, assicurando una continuità di opportunità educativa a tutti gli alunni e garantendo altresì un equilibrato sviluppo formativo”. “Grazie al restyling architettonico e distributivo – spiega il primo cittadino - l'ambiente scolastico è più accogliente, più sicuro, fruibile in tutti i suoi spazi in modo che la scuola sia sentita come luogo di tutti e di ciascuno. Insomma, come una seconda casa”.
Ferricelli fa infine notare come Piegaro si distingua in questa fase per gli ingenti investimenti effettuati nel settore dell’edilizia scolastica, testimoniati non solo dai lavori nel capoluogo, ma anche dagli interventi di efficientamento energetico a Castiglion Fosco e dal progetto per la scuola di Pietrafitta.
“Questo è un giorno speciale per un’intera comunità - sono state le parole della dirigente Filomeni -; sarà un anno ricco di novità, grazie anche all’ampliamento dell’offerta formativa realizzata in collaborazione con l’Amministrazione comunale”. Gioia ed emozione anche nelle parole del giovane Cesare Calzoni che a nome di tutti gli è studenti si è impegnato ad avere cura e rispetto della nuova struttura.
Ha preso parte alla cerimonia di inaugurazione anche l’assessore comunale ai lavori pubblici Samanta Bartolini. Si proseguirà nel pomeriggio, alle ore 18, con l’accoglienza delle famiglie e di chiunque sia interessato a visitare il nuovo complesso scolastico. Sarà presente tra gli altri l’assessore regionale all’istruzione Antonio Bartolini.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information