foscoPresentati alle famiglie i recenti interventi di efficientamento energetico e di restyling


(UMWEB) – Piegaro, – Una scuola “sicura, bella, confortevole ed accogliente”. Dopo l’ultimo intervento a cui è stata sottoposta, che segue quello dell’adeguamento sismico effettuato pochi anni fa, la Scuola primaria e dell’infanzia di Castiglion Fosco è da considerare tra i fiori all’occhiello della Valnestore.
In questi termini si sono espressi nel pomeriggio di martedì scorso gli amministratori comunali e la dirigente scolastica Giovanna Filomeni, accogliendo le famiglie che hanno risposto all’invito di visitare l’edificio appena rinnovato.
L’intervento che ha interessato la struttura è stato soprattutto finalizzato all’efficientamento energetico con la sostituzione di tutti gli infissi, la modifica del sistema di distribuzione passando dai radiatori ai soffitti radianti e con la sostituzione della caldaia a gasolio con una pompa di calore. Si è inoltre messo mano al sistema illuminante, passando da quello tradizionale con lampade a quello a led. Infine si è provveduto a installare un impianto fotovoltaico e ad effettuare un restyling completo con la tinteggiatura dei diversi ambienti.
Il finanziamento dell’intervento, costato complessivamente € 192.000,00, è avvenuto per €. 184.567,64 con risorse regionali nell’ambito del POR FESR 2014 – 2020 Asse IV e per €. 7.432,36 con fondi dell’Amministrazione comunale.
“Si tratta di un plesso riqualificato – ha dichiarato il sindaco Roberto Ferricelli – secondo criteri di sicurezza e confort che sono le principali direttrici lungo le quali ci muoviamo nelle nostre azioni che riguardano l’edilizia scolastica. In primo luogo viene la sicurezza, ma in seconda battuta teniamo all’accoglienza poiché è fondamentale la qualità in cui si svolge la vita scolastica dei nostri bambini”.
Per il vicesindaco Simona Meloni quella di Castiglion Fosco è una scuola con un’alta capacità attrattiva, non solo per la bellezza dei suoi spazi, ma anche per l'offerta formativa che quest'anno si arricchirà di ulteriori nuovi progetti a carico dell'Amministrazione comunale e condivisi con la scuola.
“Il Comune ha fatto il massimo sul fronte della scuola – sono state le parole della dirigente Filomeni – investendo così sul suo stesso futuro. E’ fondamentale – ha poi aggiunto – che all’interno della scuola ci sia armonia e condivisione e che famiglie, Amministrazione pubblica e agenzie formative camminino insieme”.
All’iniziativa di martedì ha preso parte anche l’assessore ai lavori pubblici Samanta Bartolini.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information