LOCANDINA LEZIONI APERTE nuovaSabato 9 febbraio 2019, ore 9.30, Sala della Partecipazione, Palazzo Cesaroni

(UMWEB) Perugia. Il Master universitario di I livello in “Professionista in Attività Motorie per la Prevenzione, il Recupero e l’Ottimizzazione della Salute” (P.A.M.P.R.O.S.) dell’Università degli Studi di Perugia, in occasione del termine delle proprie lezioni teorico-pratiche, apre le porte al pubblico e agli studenti nella mattina di sabato 9 febbraio 2019.

Si terrà infatti, nella sala della Partecipazione della Regione Umbria (a palazzo Cesaroni), una serie di interventi sul tema “Palestre della Salute: legislazione e regolamentazione, organizzazione, esperienze consolidate ed esperienze in atto” tenute da docenti del master.

Saranno relatori Giovanni Santoro - Responsabile Sanità Pubblica della Regione Umbria, Maurizio Frasconi – Responsabile Centro Piscine dello Stadio Rexolve Terni, Elio Giannetti - Medico di Medicina Generale, Barbara Sebastiani - Direttore Tecnico A.N.A.M.

Interverranno: Franco Moriconi - Magnifico Rettore Università di Perugia, Vincenzo Nicola Talesa - Direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università di Perugia, Guglielmo Sorci - Direttore del Master P.A.M.P.R.O.S., Andrea Biscarini - Coordinatore del CdS in Scienze Motorie e Sportive dell’Università di Perugia, Edi Cicchi, Assessore alla Famiglia e alle Pari Opportunità del Comune di Perugia, Mauro Esposito - Coordinatore regionale Educazione Fisica e Sportiva Uff. Scolastico Regionale, Domenico Ignozza - Presidente CONI-Scuola Regionale dello Sport Umbria, Gianluca Tassi - Presidente Comitato Italiano Paralimpico Umbria.

Il master P.A.M.P.R.O.S. ha la finalità di formare esperti nel campo dell’esercizio fisico preventivo e adattato, indirizzato alla promozione di stili di vita salutari per il raggiungimento, miglioramento, mantenimento ed ottimizzazione del buono stato di salute nell’arco della vita. Prepara professionisti dell’area motoria con conoscenze e competenze approfondite sulla valutazione funzionale, progettazione ed erogazione di programmi di allenamento a favore di soggetti sani (prevenzione primaria), diversamente abili, e portatori di patologie clinicamente stabilizzate ed esercizio-sensibili che possano trarre benefici da un’attività motoria adeguata e regolare (prevenzione secondaria ed attività fisica adattata).

Il direttore del master Guglielmo Sorci, docente del Dipartimento di Medicina Sperimentale, ricorda che “il master P.A.M.P.R.O.S. nasce da un’esigenza legata alla legge regionale della Regione Umbria n. 5 del 7 giugno 2017, che istituisce le Palestre delle Salute, luoghi certificati dalla stessa Regione in cui verranno condotti protocolli di attività motoria preventiva e adattata al fine di prevenire alcune patologie cardiovascolari e metaboliche, e di migliorare la qualità della vita della popolazione”. Infatti, la suddetta legge stabilisce che nelle Palestre della Salute possono operare esclusivamente laureati in possesso di laurea magistrale in scienze motorie con indirizzo in attività motorie preventive e adattate, oppure laurea in scienze motorie di durata triennale o ex diploma ISEF con master universitari in attività motorie preventive e adattate.

Il master P.A.M.P.R.O.S. vanta la collaborazione e il patrocinio della Regione Umbria, dell’Ufficio Scolastico Regionale, della Scuola dello Sport del C.O.N.I., del Comitato Italiano Paralimpico Umbria, del CUS (Centro Universitario Sportivo) di Perugia, del C.U.R.I.A.Mo., dell’A.N.A.M. (Associazione Nazionale Attività Motorie) e del Centro di Simulazione Medica Avanzata dell’Università di Perugia, nonché dell’interazione con diverse strutture altamente qualificate nel settore delle attività motorie preventive e adattate.

Le lezioni del master sono distribuite in 17 incontri della durata di 3 giorni ciascuno (venerdì e sabato ore 9-13 e 14-18; domenica ore 9-13) ed includono un’ampia ed articolata parte pratica, finalizzata a garantire agli studenti la possibilità di sperimentare e approfondire nel dettaglio le esercitazioni e le soluzioni motorie proposte all’interno del corso. Il master include anche 75 ore di tirocinio e stage anche con possibilità di assunzione da parte delle strutture coinvolte.

La prima edizione del master vede tra i corsisti i dottori Francesca Biscarini, Claudia Ciaruffoli, Alessandra Garau, Mattia Mannocci, Diletta Roccaforte, Marco Ronchetti e Valentina Neri, che si accingono ora ad iniziare il percorso di tirocinio che terminerà con una prova da sostenere su un argomento a scelta tra quelli trattati nelle lezioni del master.

Sito web del master: https:pampros.dimes.unipg.it


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information