30d87222 78ad 40be a76d f195d29105f9Sindaco Cristian Betti, dal 25 al 28 aprile i bambini potranno emozionarsi davanti ad una fattoria didattica


(UMWEB) “Quando quattro anni fa è nata la manifestazione, realizzata in collaborazione con l’ASD Corciano 99, non avrei mai pensato che arrivassimo a costruire un evento così bello e importante. Le collaborazioni instaurate per il 2019 con le realtà più grandi del territorio umbro, se nonché d’Italia, sono lo specchio del successo e dell’apprezzamento da parte di tutti per il nostro evento”. Così il Sindaco di Corciano Cristian Betti comincia ad introdurre l’allestimento annuale di “Corciano Bimbi”, l’evento ideato e strutturato “a misura di famiglia”. Calendarizzato dal 25 al 28 aprile - tutti i giorni 10.30 - 19.30, tranne il venerdì 14.30-19.30 – sarà ricordato come l’edizione delle novità. Visto che c’è ormai un pubblico fidelizzato, che torna costantemente e proviene anche da fuori Umbria (addirittura Calabria, Campania, Valle d’Aosta - ndr) si è cercato di diversificare ancora di più le attività così da accrescere l’aspettativa e, soprattutto ... bandire per quattro giorni la noia dal borgo. Per questo, oltre al volo ancorato in mongolfiera, al rettilario in piazza, a tanti artisti di strada, nuovi spettacoli e laboratori, verrà allestita una fattoria didattica permanente, regalata dalla Città della Domenica. E’ di questi giorni l’incontro tra il direttore della Città della Domenica, Alessandro Guidi, e l’Amministrazione comunale finalizzato a definire i dettagli della sinergia. “Collaborare anche con la Città della Domenica per l’allestimento di una fattoria didattica da regalare ai bambini è davvero emozionante – prosegue il Sindaco - credo che non esista una famiglia lungo tutto lo stivale che non conosca il primo parco d’Italia e che non abbia un ricordo della propria infanzia legato ad esso. Come ha affermato il direttore del parco, fin dal primo contatto con il Comune, attraverso la curatrice dell’evento Ambra Cirinei, è nato un bellissimo rapporto che ha fatto capire quante opportunità reciproche potranno derivare dal lavoro comune”. La fattoria sarà ambientata su una delle più suggestive piazzette all’interno del castello medievale, messa gentilmente a disposizione dalla famiglia Sartoretti. “Un’esperienza bellissima per gli occhi, il cuore e la mente dei bimbi che verranno a trovarci – conclude Betti - un altro sentito ringraziamento ai volontari che curano il nostro Presepe monumentale e che, per rendere ancora più coinvolgente la fattoria, creeranno una scenografia a tema, con casette in legno nelle quali trovare tanti strumenti agricoli a supporto e cornice degli animali che saranno ospitati nello spazio”.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information