26 marzo Baiocco doro5(UMWEB) Perugia. Si è tenuto questa mattina alla Sala dei Notari di Palazzo dei Priori, il convegno sul tema “Nuove interpretazioni del sisma e nuovi metodi di intervento di consolidamento strutturale”, nel corso del quale si è svolta anche la cerimonia di conferimento dl Baiocco d’oro a Massimo Mariani. A Mariani, ingegnere, architetto, professionista stimato in Italia e all’estero, divulgatore scientifico, che ha ricoperto numerosi incarichi sia a livello nazionale che internazionale, hanno reso omaggio numerosi colleghi, presenti in sala.


Ne hanno sottolineato lo spessore umano e professionale lo stesso presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Perugia Stefano Mancini, la presidente dell’Ordine degli Architetti della città, Maria Luisa Guerrini e il Presidente del Collegio dei Geometri della Provincia di Perugia, Enzo Tonzani. A Mariani anche l’omaggio dell’Accademia di Belle Arti di Perugia, per bocca del prof. Luciano Tittarelli, che ha ricordato i tanti momenti all’insegna del disegno, condivisi con lo stesso Mariani, già consigliere del cda dell’Accademia; della Fondazione Ordine degli Ingegneri della Provincia di Perugia, il cui rappresentante, l’ing. Paolo Anderlini ha anche consegnato al Comune di Perugia i primi tre volumi della collana tecnica edita dalla stessa Fondazione per i professionisti. Infine, di Claudio Minciotti, Vicepresidente del Centro Studi Sisto Mastrodicasa, di cui Massimo Mariani è Presidente.
A portare i saluti iniziali del Comune di Perugia è stato l’assessore Massimo Perari, che ha sottolineato l’importanza del confronto sui temi del convegno, in una regione, come l’Umbria, ricca di un patrimonio antico da tutelare e difendere. A quello di Perari sono, quindi, seguiti, gli interventi tecnici di Andrea Dari, Coordinatore Editore di Ingenio su “Il cretto che segna la nostra vita”, Gianluca Fagotti, Ufficio Speciale Ricostruzione Umbria che ha parlato di “Riflessioni sulla Sicurezza Sismica degli edifici: dell’analisi del danneggiamento alla riduzione della vulnerabilità” e Alessandro De Maria, Servizio Rischio Sismico Regione Umbria su “Terremoti, analisi dei danni e interventi: passato, presente e futuro”
Nel corso dell’incontro, il Sindaco Romizi, insieme all’assessore alla Cultura, Turismo e Università Teresa Severini ha, infine, conferito il Baiocco d’oro della Città di Perugia a Massimo Mariani.
“Con le sue elevate capacità -ha spiegato il sindaco, nella motivazione dell’onorificenza- la sua carriera costellata di successi e di riconoscimenti, con la sua cultura, che lo rende uno dei massimi esperti riconosciuti nel campo a livello internazionale, Massimo Mariani ha saputo dare lustro alla nostra città ed è giusto che Perugia sappia valorizzare le sue eccellenze.”
anche l’assessore Severini ha tenuto a ricordare la profonda e ampia cultura di Mariani, “persona -ha detto- di grandissima empatia e serietà, che è importante che tutta la città conosca.”
Lo stesso Mariani, emozionato, nel ringraziare l’amministrazione per il riconoscimento, ha voluto dedicare il Baiocco a tutti i suoi colleghi “perchè -ha detto- siamo una grande famiglia e, come me, molti altri portano la cultura della nostra Perugia ovunque.” Ha quindi tenuto una Lectio sul tema “Nuove interpretazioni del sisma e nuovi metodi di intervento di consolidamento strutturale”.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information