carmelo.consoli.pittore 8(UMWEB) Perugia. Si è spento all’età di 79 anni il pittore romano post-impressionista Carmelo Consoli, che da oltre quarant’anni viveva nei pressi di Perugia e di cui saranno celebrati i funerali domani alle 16 8 agosto 2019 alla chiesa di Pila.

Iniziò la sua attività da giovanissimo negli anni ’50, iniziando ad esporre alla fiera di Via Margutta. Ebbe amicizie in tutto il mondo e risentì molto della scuola artistica degli spagnoli e rappresentò nel 1966 i pittori romani a Parigi dove soggiornò per lungo tempo. Alla continua ricerca della bellezza dei paesaggi e del colore soggiornò nel Sud Italia per arricchire la sua arte e spinto dalla necessità di avere un contatto diretto con la natura. La sua peregrinazione si fermò negli anni ’70 quando si innamorò dei colori dell’Umbria, dove vi si trasferì e continuò a lavorare incessantemente, vincendo innumerevoli premi e avendo oltre duecento partecipazioni a concorsi. Di Consoli Vittorio Sgarbi ha detto: “La sua istintualità e la sua energia controllata rendono ogni tacca di colore una riflessione poetica, che prima teorizza la situazione formale e che in seguito diventerà raffigurazione”.

3072406522


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information