paroleritorovateSabato 30 novembre intera giornata di dialogo tra specialisti, malati e familiari con condivisione di esperienze per affrontare insieme la malattia

(UNWEB) Gubbio,  – Si terrà sabato 30 novembre, dalle 9 alle 19, presso l’Auditorium dell’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino la sesta edizione de “Le Parole Ritrovate: culture e pratiche di condivisione nelle politiche di salute mentale”, promosso dalla Usl Umbria 1 e dai Comuni della zona 7, di cui è capofila il Comune di Gubbio, in collaborazione con numerose associazioni di volontariato del territorio.

L’incontro si svolge ogni 3 anni ed è un’occasione di incontro fra utenti, familiari, operatori di servizi di salute mentale (ma non solo), e cittadini per confrontare esperienze, condividere progetti, nell’ottica del “fareassieme”, secondo quanto richiamato dal Piano d'Azione per la Salute Mentale 2013-2020 (OMS) e dal Piano Nazionale di Azioni per la Salute Mentale 2013 sulla valorizzazione della partecipazione, sulla responsabilità personale e sul protagonismo delle persone con disagio mentale, delle famiglie e di tutta la comunità di appartenenza.

“Il fareassieme è quella rivoluzione dolce – spiega la dottoressa Maria Patrizia Lorenzetti, direttore del dipartimento salute mentale della Usl Umbria1 – che parte dal coinvolgimento il più possibile paritario di tutti i protagonisti del mondo della salute mentale e che tocca diversi aspetti fondamentali: le relazioni, la valorizzazione dei saperi, la condivisione e la co-produzione delle prestazioni”. E' per questo che l’incontro è aperto a tutti i cittadini, a tutti coloro che desiderano - in alternativa alla cultura della discriminazione - proporre una cultura dell’incontro, della corresponsabilità al fine di condividere la propria esperienza per trarre spunti e promuovere azioni di cambiamento.

Per maggiori informazioni delle attività di Parole Ritrovate a livello nazionale è possibile visitare il sito www.leparoleritrovate.com.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information