polizia di stato 1170x780(UNWEB) Perugia. "Personale del Reparto Volanti, su segnalazione della Sala Operativa della Questura di Perugia, si portava in zona Via del Macello dove veniva segnalata la presenza di tossicodipendenti e spacciatori.

Alla vista della volante due soggetti cercavano frettolosamente di allontanarsi dalla zona ma venivano fermati dagli agenti i quali, procedendo con il controllo li identificavano come un cittadino extracomunitario di origini marocchine classe '94 ed una donna albanese classe '98.

I due sin da subito iniziavano a manifestare nervosismo ed una certa irrequietezza contraddicendosi, fra l'altro, più volte, sulle motivazioni della propria permanenza in quella zona.

Vista la situazione, e i precedenti dei due, i poliziotti, a seguito di più approfonditi controlli, riuscivano a scoprire che i soggetti occultavano dentro le proprie scarpe un involucro ciascuno di carta stagnola contenente eroina per un peso complessivo di oltre un grammo.

La sostanza veniva sottoposta a sequestro e a carico dei due veniva elevata sanzione amministrativa ai sensi dell'art. 75 del DPR 309/90 oltre alla sanzione per aver inosservato le normative anti Covid19."

Così, in una nota, la Questura di Perugia.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information