polizia di stato 1170x780(UNWEB) Perugia. "Gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Assisi, ha eseguito due Ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di due cittadini albanesi, irregolari in Italia, rispettivamente nati nel 1987 nel 1989 in Albania.

Le ordinanze firmate dal GIP del Tribunale di Perugia, su richiesta del Pubblico Ministero, sono relative a reati in materia di spaccio di cocaina nel recente periodo e nel decorso anno, nella zona dell'assisano.

Le indagini, originate alla fine del 2020, sono scaturite a seguito di informazioni acquisite in ambito info-investigativo derivate da attento controllo del territorio.

L'attenzione degli investigatori si è concentrata nei confronti dei due albanesi, in grado di utilizzare per le consegne di droga, diverse vetture del tipo utilitaria, al fine di non dare nell'occhio.

Nonostante i due erano già stati arrestati in passato per reati inerenti lo spaccio di droga, gli stessi non avevano desistito, continuando nell'intraprendere tale attività delittuosa.

Diverse cessioni di droga vengono contestate ai due, anche con consegne nei pressi di supermercati, al fine di non attirare l'attenzione delle Forze di Polizia, anche in considerazione delle misure restrittive imposte dalla pandemia in atto." 

Così, in una nota, la Questura di Perugia.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information