villaumbra2(ASI) – Ha preso il via con l'intervento di Emilio Duca, direttore generale per le politiche della salute, coesione sociale e società della conoscenza della Regione Umbria, il corso della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica di Villa Umbra che abilita allo svolgimento della professione di Medico di Medicina Generale(MMG), per il triennio 2014-2017.


Durante l'apertura dei lavori Alberto Naticchioni, amministratore unico di Villa Umbra, ha ricordato come la Scuola gestisca con impegno dal 2006 la realizzazione del Corso che abilita allo svolgimento della professione di medico di Medicina Generale, grazie al supporto della Responsabile Cristina Forgione.
Emilio Duca, nel suo intervento ha sottolineato come "il Corso, che rappresenta uno degli appuntamenti annuali di formazione post laurea per i giovani medici, sia un punto centrale del sistema sanitario pubblico perché attraverso il medico di famiglia si ha il primo accesso alle cure sanitarie ed ai servizi per la prevenzione. L'impegno della Regione Umbria per questo progetto" – ha proseguito Duca – è particolarmente forte proprio perché crediamo che la centralità del medico di medicina generale sia il futuro della sanità pubblica. In questa direzione vanno anche le riforme recentemente approvate con la Legge "Balduzzi" che tendono a valorizzare il medico di medicina generale attraverso la creazione di aggregazione funzionali territoriali ed attraverso la creazione, all'interno del distretto sanitario, dell'unità di cure complesse primarie, per garantire quei servizi h24 che siano l'alterego dell'ospedale quando non ci troviamo di fronte ad un problema di salute acuto per il quale è necessario ricorrere alle cure ospedaliere. Quindi – ha concluso Duca la scommessa sui giovani medici di medicina generale rappresenta il fulcro sul quale dovrà ruotare il sistema sanitario pubblico".
Subito dopo è stata svolta un'illustrazione di carattere organizzativo-normativo del Corso a cura del dott. Graziano Conti, Presidente dell'Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Perugia, nonché coordinatore della Commissione Tecnico-Scientifica del Corso.
Il Corso, a cui partecipano 27 laureati in medicina e chirurgia abilitati all'esercizio professionale, ha durata triennale e si concluderà, compreso lo svolgimento dell'esame finale, entro il 30 ottobre del terzo anno.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information