Polizia9(UNWEB) Perugia. Nell'ambito dei servizi di polizia disposti dal Questore di Perugia, Dott. Antonio Sbordone, finalizzati al contenimento della diffusione del rischio epidemiologico da COVID-19, alcuni giorni fa personale del Distaccamento di Polizia Stradale di Foligno, durante un posto di controllo effettuato nei pressi di Spoleto, vedevano transitare una autovettura con 4 persone a bordo sventolando un fazzoletto di colore bianco diretta verso la locale struttura ospedaliera. Gli agenti, insospettiti dalla manovra in essere, seguivano la vettura sino alle vicinanze dell'ospedale constatando che si era trattato solamente di un espediente finalizzato ad eludere il controllo.

polizia di stato 1170x780(UNWEB) Perugia. Durante l'espletamento dei mirati servizi di polizia disposti dal Questore di Perugia, Dott. Antonio Sbordone, finalizzati ad assicurare il contrasto dei reati la cui commissione si insinua nelle pieghe dell'emergenza epidemiologica in atto, onde assicurare una cornice di elevata e costante sicurezza pubblica al territorio, personale della Squadra Mobile procedeva ad effettuare controlli finalizzati alla repressione dei reati inerenti le sostanze stupefacenti. Nella fattispecie sorprendeva, lungo via Martiri dei Lager, una vettura nella quale viaggiavano due cittadini albanesi privi di un giustificato motivo che ne motivasse lo spostamento.

2ok 080420(UNWEB) Perugia. Al termine di una complessa attività di indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Spoleto, scaturita da una segnalazione di alcuni cittadini, il personale del Commissariato P.S. di Foligno e della Compagnia Carabinieri di Foligno, effettuavano un controllo recuperando della sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di gr. 213, abilmente occultata, da un cittadino albanese di 22 anni, in un apposito alloggiamento ricavato nel paraurti dietro alla targa posteriore dell'autovettura a lui in uso.

92571896 2869134346472966 8525364616312651776 n(UNWEB) Deruta   – Primo decesso nella comunità derutese per Covid19. "Con il cuore addolorato – ha detto Michele Toniaccini - devo comunicarvi che oggi è deceduta una nostra concittadina che aveva contratto il Covid-19. Credo di poter esprimere un cordoglio che unisce l'intera nostra comunità, stretta a combattere questo maledetto virus che oggi ci ha colpito in maniera così diretta.

foto mazza e punteruolo(UNWEB) Perugia. Gli Agenti della Polizia di Stato impegnati nei servizi di controllo del territorio, intensificati dal Questore Dr. Sbordone anche per far fronte alle attività dedicate alla vigilanza sul rispetto delle normative a contrasto della diffusione del coronavirus, hanno denunciato due cittadini italiani per il reato di porto di armi o di oggetti atti ad offendere, avendoli trovati in possesso di una mazza da baseball e di un punteruolo.

andi(UNWEB) In questo momento di estrema difficoltà e di bisogno di solidarietà, i dentisti ANDI della provincia di Perugia hanno deciso di donare apparecchiature salvavita (nello specifico un respiratore portatile e due monitor per la gestione delle condizioni del paziente, per un valore complessivo di 20.000 Euro) ai presìdi sanitari provinciali.

PoliziaLocale2(UNWEB) Perugia non intende abbassare la guardia sulle restrizioni previste dal governo per contrastare il diffondersi del Coronavirus, anche in considerazione delle temperature più miti di questo fine settimana e delle diverse segnalazioni, telefoniche e via social, pervenute alla Polizia Locale di auto in movimento e persone in circolazione in città senza un valido motivo.

QuesturaPerugia(UNWEB) Perugia. Con riferimento all'emergenza sanitaria connessa alla diffusione del COVID-19 ed alle ultime prescrizioni in materia di contenimento di cui al Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 1° aprile 2020, si comunica a tutti i cittadini che la chiusura degli sportelli dell'Ufficio Immigrazione della Questura di Perugia e dei Commissariati di PS di Assisi, Città di Castello, Foligno e Spoleto, prevista fino al 6 aprile 2020 sarà prorogata fino al 14 aprile 2020.

EA04AAF0 C921 47E7 91C2 25ABAF795AAF 738 00000061173BE5BE(UNWEB) Perugia. È deceduto la notte scorsa nella struttura di Rianimazione un paziente trasferito a Perugia lo scorso 17 marzo dall’ospedale di Bergamo. Aveva 63 anni. La richiesta dei sanitari era stata accolta, nello spirito di collaborazione tra regioni, per la disponibilità di posti in Terapia Intensiva. Fin dal suo arrivo al S.Maria della Misericordia le condizioni dell’uomo, ricoverato con diagnosi di Covid-19 il 4 marzo, erano state definite gravi.

PHOTO 2020 04 03 18 55 23(UNWEB) Assisi. Nel corso di controlli dedicati al rispetto delle norme di contenimento previste per l'attuale emergenza sanitaria, gli agenti del Commissariato P.S. Assisi fermavano, in località Rivotorto, un'autovettura con a bordo due operai, un 40 enne originario abruzzese e un 30enne di Assisi, quest'ultimo con precedenti penali, i quali dichiaravano agli agenti di essere di ritorno dal proprio turno di lavoro presso un cantiere stradale sulla E45 a Perugia.

68f5e8d8 9d72 41a9 b9b2 f77d79628c91(UNWEB) Perugia. A distanza di poco più di 48 ore dal parto, nel primo pomeriggio di oggi i sanitari delle strutture di Terapia Intensiva Neonatale e Malattie Infettive hanno provveduto alle dimissioni della donna positiva al Covid 19, e la figlioletta Margherita. Sono state trasferite a casa con un'autoambulanza del 118.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information