foto libri(UNWEB) Perugia– “Umbrialibri si conferma sempre più come grande attrattore di interesse da parte del pubblico ed aggregatore dei protagonisti culturali umbri e non solo. Forti del notevole successo dell’edizione che si è da poco conclusa, vogliamo continuare a rafforzare la promozione dell’editoria e dell’offerta culturale umbra con iniziative su tutto il territorio regionale e lungo tutto l’arco dell’anno”.

È quanto afferma l’assessore regionale alla Cultura, Fernanda Cecchini, tracciando un bilancio della XXIII edizione di Umbrialibri, organizzata dalla Regione Umbria, che ha avuto quest’anno come filo conduttore “Voci dal borgo”.
La manifestazione ha fatto registrare complessivamente, tra titoli nazionali e titoli locali, un incremento di libri venduti di circa il 20% rispetto al 2016. Tre appuntamenti in cui si è articolata: oltre quello principale, che si è svolto a Perugia all’interno del Complesso monumentale di San Pietro, Umbrialibri ha coinvolto Foligno e Terni. Si sono alternati in tutto oltre 300 ospiti tra scrittori, giornalisti, studiosi e artisti. Oltre 13.000 i programmi distribuiti; i visitatori hanno fatto registrare un leggero incremento rispetto a quelli dello scorso anno, complice anche lo spostamento anticipato della manifestazione da metà novembre a fine settembre-inizi di ottobre.
“Abbiamo pensato di ampliare lo sforzo della Regione verso il settore dell’editoria – dice l’assessore Cecchini -, nonostante le ristrettezze di bilancio che sempre più affliggono i capitoli della cultura, cercando di razionalizzare al massimo l’organizzazione. Umbrialibri deve diventare il fiore all’occhiello di un calendario di iniziative durante tutto l’anno, organizzando eventi, cercando collaborazioni con eventi culturali qualificati della regione, recependo gli stimoli provenienti dai lettori più giovani, con un crescente coinvolgimento della scuola e dell’Università, così come dagli appassionati e dal mondo delle biblioteche”.
“In questo senso, prima delle tre edizioni autunnali della manifestazione – ricorda -, abbiamo realizzato due nuove collaborazioni con i Comuni di Spoleto e di Spello, con altrettante mostre-mercato degli editori umbri che si sono dichiarati molto soddisfatti degli esiti commerciali che ne sono derivati. Già a maggio, al Salone del Libro di Torino, lo stand della Regione Umbria aveva triplicato il fatturato registrato nel 2016 ed ora stiamo organizzando la prima partecipazione alla Fiera della piccola e media editoria di Roma, alla sedicesima edizione, organizzata quest’anno dall’Associazione Italiana Editori nella ‘Nuvola’ progettata dall’architetto Fuksas”.
“Le collaborazioni istituzionali – aggiunge l’assessore Cecchini -hanno avuto un peso specifico importante nel successo di questa edizione di Umbrialibri. La Regione ha cercato la collaborazione di alcuni tra i principali attori culturali del territorio, come Adisu, Accademia di Belle Arti di Perugia, Università per Stranieri, che hanno collaborato in piena sinergia all’organizzazione dei concorsi letterari, dei workshop sui mestieri dell’editoria, che hanno registrato un grande successo di pubblico, e sul libro illustrato, alla promozione dell’editoria verso quelle fasce generazionali spesso etichettate per il loro abbandono della lettura, e che, invece, Umbrialibri si è prefissa, fin da questa prima edizione, di ‘arruolare’ nei ranghi del suo pubblico”.
Il successo di Umbrialibri è stato confermato anche sui “social”. Tra Facebook e Twitter sono stati prodotti oltre 500 contenuti originali (post con visual, gallerie fotografiche, dirette Facebook, video interviste, annunci di eventi) con una copertura totale di tutti gli eventi realizzati. Oltre 800 nuovi utenti si sono aggiunti alla pagina Facebook della manifestazione, mentre sono stati raggiunti circa 370mila utenti unici, per un numero di visualizzazioni di contenuti che ha superato quota 740mila (fonte: Facebook). La copertura stampa è stata assicurata da oltre 80 articoli giornalistici o servizi televisivi e dalle oltre 100 notizie pubblicate nel sito della manifestazione (www.umbrialibri.com).


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information