LEI(UNWEB) Perugia – “Max Pfister e il Lessico Etimologico Italiano (LEI)” è il titolo dell’incontro che sarà dedicato allo studioso svizzero e alla sua grande opera in programma martedì 28 novembre 2017, alle ore 14.00, nell’ Aula 1 della palazzina Lupattelli, al Campus dell’Università per Stranieri di Perugia (in via Carlo Manuali), e sarà tenuto dalla professoressa Francesca Malagnini, docente di Linguistica alla Stranieri e attiva collaboratrice del Lessico etimologico.


Max Pfister, scomparso recentemente, era un linguista di fama internazionale nel campo degli studi linguistici, è stato l’ideatore e il direttore del Lessico Etimologico Italiano, il più imponente vocabolario etimologico del mondo, che intende raccogliere tutto il lessico italiano e quello dei dialetti, pubblicato a partire dal 1979, dall’editore tedesco Reichert di Wiesbaden. L’opera, ora affidata al successore Wolfgang Schweickard, sarà costituita complessivamente di circa 30 volumi che saranno completati entro il 2032.
“Si tratta – ha detto la professoressa Francesca Malagnini – di un’opera monumentale, del primo esempio di dizionario etimologico di base che parte dall’etimo per poi presentare la storia di ogni vocabolo tenendo conto delle connessioni geografico linguistiche e socio-culturali”.

 


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information