UE VioloncELLE Donatori di Musica.wSabato 9 Febbraio, ore 18.30, Villa dei Mosaici – Spello

Venerdì 15 Febbraio, ore 16, Cappella Ospedale S.M.Misericordia - Perugia

 

(UMWEB) “ Il Violoncello è femmina”. Così – in un’intervista rilasciata una decina di anni fa – il famosissimo musicista lèttone Mischa Maisky, tra i più grandi violoncellisti viventi ed autentica leggenda tra gli interpreti di Musica classica. E, a completare la sua convinzione, “... nella mia lingua, il russo, è di genere femminile mentre in tedesco ed in inglese diventa di genere maschile, come in italiano; ma non mi pare giusto”.

Punto di vista e sensibilità non certo isolati: Mstislav Rostropovich, “IL” violoncellista per eccellenza del secondo Novecento, era solito dire che il Violoncello è come una donna, e così lui lo abbracciava fondendosi in un’unità tra strumento musicale e musicista che non è dato di realizzare tanto completamente con altri strumenti per le loro proprie caratteristiche morfologiche. E tanta suggestione deve essere stata percepita intensamente anche fuori dagli ambienti più strettamente musicali, se il grande fotografo statunitense Man Ray, già nel 1924, con “Le Violon d’Ingres” siglò con insuperabile, raffinata passionalità, un connubio più o meno olimpico fra arti.

Al capolavoro di Ray e, soprattutto, alla più intima attitudine del Violoncello si è ispirata Maria Cecilia Berioli, violoncellista e direttore artistico di UmbriaEnsemble, per la creazione di un quartetto di violoncelli tutto al femminile, “VioloncELLE”, che già nel gioco linguistico contenuto nel nome comunica la sua identità. Un’identità che si arricchisce anche di altri preziosi valori, come la linea di continuità professionale e morale – che non è gesto solo ideale, ma effettivamente reale – tra generazioni; tra maestro ed allievo, docente e discente, in un confronto aperto e ricchissimo.

Due gli appuntamenti di debutto per le VioloncELLE: Sabato 9 Febbraio, con inizio dalle ore 18.30, nello splendido, ineguagliabile sito della Villa dei Mosaici a Spello, preziosa Villa romana tornata recentemente alla luce dopo lunghi lavori di scavi e restauri (evento in collaborazione con SistemaMuseo e Comune di Spello); e Venerdì 15 Febbraio, con inizio dalle ore 16, presso la Cappella dell’Ospedale S. Maria della Misericordia di Perugia (evento in collaborazione con ARONC ed inserito nella stagione perugina dei “Donatori di Musica” che proprio UmbriaEnsemble inaugurò un paio di anni fa). Affascinante e vario il repertorio che le quattro VioloncELLE (M. Cecilia Berioli; Arianna Federici; Agnese Celentano; Naima Maiarelli) presentano e che è perfettamente in linea con l’ispirazione dell’ensemble: ad una prima parte elegantemente classica (Pachelbel, Werner, Lachner, Schumann) seguirà una scintillante sequenza di intramontabili, appassionanti “songs” a firma Mancini, Lloyd-Wbber, Beatles, Apocalyptica.

Ingresso libero ad entrambi i Concerti.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information