42a sarcofago(UMWEB) Perugia. Martedì 1° luglio, alle ore 18, al Museo archeologico nazionale dell’Umbria, work in progress del restauro che Adamo Scaleggi sta effettuato sul sarcofago strigilato, in marmo, risalente alla seconda metà del II sec. d.C., esposto tra vari reperti nel chiostro dell’ex convento domenicano di piazza G. Bruno, 10.

Sarà presente la direttrice Luana Cenciaioli. Si è potuto avviare l’intervento grazie al contributo dell’Archeoclub Perugia. Decorato con scanalature ondulate (strigilature), il sarcofago, di grande pregio, presenta sui fianchi raffigurazioni di grifi, animali sacri ad Apollo e al Sole. Nel testo finale si fa riferimento a Berardo I di Farfa, abate-guerriero deceduto nel 1089, per la cui sepoltura fu riutilizzato.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information