concerto diretto da gaddiel dombrownerOspiti internazionali al festival diretto da Ilana Vered e Peter Hermes fino al 20 agosto

Il 13 Jerome Lowenthal e Ursula Oppens; il 15 Aleksandr Poliykov; il 17 Markus Groh e Jan Jiracek Von Armin

(UMWEB) – Perugia, 12 ago. – Ponte di Ferragosto all’insegna della musica classica nel capoluogo di regione grazie ai concerti proposti dal Music Fest Perugia, ancora in scena fino al 20 agosto, giorno in cui maestri e musicisti provenienti da ogni parte del mondo lasceranno la città per nuove mete internazionali. Martedì 13 agosto è la volta di due ‘giganti del pianoforte’, gli americani Jerome Lowenthal & Ursula Oppens, che terranno il loro Master recital alla sala dei Notari alle 18.15. A precedere il saggio, alle 14, un Marathon recital mentre il concerto serale, anche questo alla sala dei Notari, è affidato alla pianista sudcoreana Yoonie Han, che alle 21 si esibirà accompagnata dalla Virtuosi Brunenses Orchestra diretta da Gaddiel Dombrowner.

Sarà sempre la sala dei Notari, nei giorni successivi, a ospitare i numerosi eventi: mercoledì 14 agosto alle 18.15 saranno le note del pianoforte del portoricano Gerardo Teissonniere a ‘inoindare’ la sala che alle 21 accoglierà anche il concerto diretto da Uri Segal e Virtuosi Brunenses Orchestra; giovedì 15 giornata ricca di eventi in pieno centro storico: turisti e perugini potranno scegliere tra i Marathon recital delle 14 e delle 16, il Master recital del pianista Aleksandr Poliykov alle 18.15 e il concerto Gala con orchestra, alle 21, con la Virtuosi Brunenses, diretta da Uri Segal. Venerdì 16 spazio al Recital operistico nel concerto delle 21 che vedrà protagonisti il mezzo soprano Tiziana Fabietti (che proviene dal Conservatorio di Perugia) e il pianista Alessandro Alonzi, entrambi impegnati e apprezzati a livello internazionale. Alonzi, in particolare, ha avuto diversi riconoscimenti (premiato con menzione speciale al ‘Premio delle Arti’, sezione Organo, nel 2012, terzo premio al X concorso internazionale di ‘Fano Adriano’ nel 2014) e si è esibito come solista e con orchestra per Orgel Park (Amsterdam), Grote Kerk (Alkmaar), Valladolid (Spagna), Bundespressball (Berlino), Conservatorio ‘A. Casella’ (L’Aquila), Accademia italiana di Organo (Pistoia), Accademia organistica elpidiense (Fermo), ‘Festival Sanctae Juliae’ (Livorno), e tanti altri. È fondatore e direttore artistico del ‘Festival organistico internazionale Città di Sora’ ed è stato direttore artistico, nel 2015 e 2016, del festival internazionale di organisti di Vasto. Venerdì sarà anche l’occasione per i giovani studenti, quest’anno oltre 200, di partecipare alla lezione tenuta da Ilana Vered, direttrice artistica del Music Fest Perugia, su ‘Chopin etudes, op.25’ alla sala Raffaello dell’hotel Brufani.

C’è grande attesa, poi, per il concerto alla Basilica di san Pietro, sabato 17 agosto quando alle 21 andranno in scena pianisti e maestri di fama mondiale: si tratta di Jan Jiracek Von Arnim e Markus Groh, che saranno accompagnati dalla Virtuosi Brunenses orchestra diretta da Uri Segal. Prima, alle 18.15, un altro grande della musica classica, il maestro Arthur Greene, terrà la sua masterclass alla sala Raffaelo dell’hotel Brufani. Chiuderanno la settimana, domenica 18 agosto, la ‘Young master series’, novità di questa edizione del Music Fest Perugia, che permetterà ai giovani musicisti professionisti di esibirsi come solisti sotto la guida del pianista Alexander Gadjiev (alle 18.15 alla sala dei Notari), e il Concerto Gala con la Virtuosi Brunenses Orchestra diretta da Gaddiel Dombrowner.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information